A “MYSTES” BRUNO MAUTONE: “CHI HA UCCISO RINO GAETANO?”

 EVENTO ANNULLATO————EVENTO ANNULLATO———-EVENTO ANNULLATO

DOMENICA 3 DICEMBRE A PESCARA

BRUNO MAUTONE: “CHI HA UCCISO RINO GAETANO?”

presso: “I Luoghi dell’Anima”, in Via Campobasso.

INGRESSO €20 (solo su prenotazione)

Info 347 76 60158 (anche via sms e whatsapp)

Salve e benvenuti al nuovo appuntamento di “Mystes” che si terrà a Pescara!

L’OSPITE E IL TEMA DI “MYSTES”

La morte di Rino Gaetanofu persino argomento di discussione ufficiale in Parlamento, circostanza, in verità, sottaciuta inspiegabilmente dai mezzi di informazione. L’attenta lettura delle narrazioni del cantautore crotonese fa emergere l’esistenza di una realtà segreta, parallela e diversa rispetto a quella “offerta” alla cognizione e al giudizio della generalità delle persone. La realtà, naturalmente è sempre unica, però quando serve viene manovrata da una ristrettissima elite di superpotenti. Tra gli argomenti, oggetto della presentazione a “Mystes”:

  1. Una interrogazione parlamentare che sollevò dubbi inquietanti sul sinistro mortale di Rino Gaetano, una risposta evasiva del Governo e “censura del silenzio” sui massmedia.
  2. Una “rosa assassina” e un “pugnale USA” nei brani di Rino Gaetano e le inchieste della Magistratura su la “Rosa dei Venti” e “Gladio”.
  3. Nomi ed elementi precisi nei testi gaetaniani che portano a vicende e scandali politici con ruolo attivo e segreto di ambienti diplomatici e Servizi filo-USA in odore di logge massoniche.
  4. Gli intriganti parallelismi con una voce giornalistica scomoda, controcorrente, con fonti informative di altissimo profilo.
  5. La morte prematura di un caro amico dell’artista e l’attività “misteriosa” presso uffici consolari stranieri.
  6. Le sconcertanti vicende post mortem al cimitero del Verano ed una identità che porta alla luce incidenti stradali, all’ombra del platano, procurati da Servizi segreti e assassini.                                                                                                                    Da un’inchiesta giornalistica controcorrente e senza precedenti (frutto di un attuale bestseller) Bruno Mautone descriverà nei dettagli, i retroscena di una scomparsa prematura premeditata, frutto di un’indagine drammatica e completa, presentata in esclusiva per l’Abruzzo. L’autore dell’omonimo libro, è nato ad Ischia vive e lavora ad Agropoli (Salerno), dove svolge la professione di avvocato, cassazionista e ha ricoperto il ruolo istituzionale di sindaco. Spostato con due figli, collabora con giornali, emittenti radio e TV locali; scrive articoli su politica, storia, musica. Attualmente conduce su CilentoRadio programmi quali Match Music e Horse with no name, ed è opinionista di attualità e politica su Cilento Tv.

LA SCELTA DEL LUOGO

Per terminare il 2017 nel migliore dei modi, abbiamo scelto nuovamente un posto strategico e storico per i residenti di Pescara, ma anche per chi ci raggiungerà facilmente da fuori regione. Una location distante solo pochi metri dall’uscita dell’Asse Attrezzato di Piazza Unione, situato nelle vicinanze del Centro Storico della Città di Pescara, a pochi passi dal ponte: “I Luoghi dell’Anima”, libreria esoterica e molto altro, in un ambiente molto amichevole.

LO SCOPO DI “Mystes”

Questi appuntamenti mensili sono stati ideati nel 2015, frutto delle passate esperienze maturate con “E.S.O.S.” (dal 2009 al 2014) seminari che ospitarono eccezionali ospiti e relativi argomenti. Questi ultimi, differiscono da qualsiasi convegno da noi normalmente organizzato, innanzitutto per la preferenza di un solo, singolo personaggio (o evento), che si avvicenda nella propria giornata, a contatto con un pubblico selezionato e particolarmente interessato. Per questo, “Mystes” è da considerare ancora una volta, e a tutti gli effetti, un vero e proprio seminario, nel quale ognuno saprà apprezzare lentamente ed approfonditamente ogni argomentazione esposta dal relatore di turno.

IL VANTAGGIO DI SCEGLIERE “Mystes”

La scelta di un luogo ideale per questi appuntamenti, consente a tutti di godere al massimo delle ore di intenso approfondimento. Tra i vantaggi sui quali ci preme rimarcare, citiamo quello della quota d’iscrizione. Abituati come siamo a frequentare costosi seminari, per di più spesso affollati e caotici, “Mystes” si rivela invece per tutti, un veicolo persino efficacemente economico, avendo la possibilità di goderci un servizio eccellente, entro parametri vantaggiosi, pur se adeguati all’occasione. Informatevi volta per volta, i prezzi di questi appuntamenti potrebbero variare a seconda della giornata e dell’ospite.

LO SVOLGIMENTO DI “Mystes”

Ciascun appuntamento, segue un percorso simile per quanto riguarda la struttura organizzativa. Da questa nuova stagione 2017, ci si incontra alle ore 14,30 per facilitare le pratiche di segreteria. A seguire (ore 15) l’incontro-seminario della durata di circa tre ore. L’appuntamento termina all’incirca alle ore 18, se non altro specificato. Si consiglia pertanto di contattarci onde conoscere tutti i dettagli.

COME PARTECIPARE A “Mystes”

INGRESSO: €20 A PERSONA. INGRESSO GRATUITO PER RAGAZZI, SOLO SE ACCOMPAGNATI DA UN GENITORE O UN MAGGIORENNE.

Per poter assistere e partecipare ad un pomeriggio “Mystes”, inviare prima un sms (o messaggio su Whatsapp) di richiesta di partecipazione al numero: 347 766 0158. È possibile anche inviare un e mail all’indirizzo pinomorelli@tin.it. Questi recapiti sono utili anche per conoscere modalità ulteriori di partecipazione.

PER INFORMAZIONI DI OGNI TIPO SU QUESTO EVENTO E PER CONOSCERE LE CONDIZIONI DI PAGAMENTO, NON ESITATE A CONTATTARCI AI SEGUENTI RECAPITI: TEL. 347 76 60 158 Email: pinomorelli@tin.it

TUTTE LE ALTRE INFO E CONTINUI AGGIORNAMENTI su questo sito

Grazie per l’attenzione!

Pino Morelli, organizzatore.

Si ringraziano tutti gli amici che si adopereranno a rendere ancora una volta più grande questa nuova esperienza! Ringraziamo tutti gli amici che sosterranno in ogni modo possibile questa iniziativa, ad esempio aggiungendo amici a partecipare sull’evento Facebook, oppure condividendo questo link con amici e interessati. Grazie!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>