XCONGRESS 2021: 10th ANNIVERSARY EDITION 2011-2021

In primo piano

XCONGRESS – 10th Anniversary Edition 2011-2021.
DOMENICA 22 AGOSTO presso la sala dell’Hotel Abruzzo a Campo Di Giove (AQ).
Finalmente! Torna anche quest’anno, il convegno più atteso dell’anno (in collaborazione con le riviste della XPublishing) organizzato e presentato da Pino Morelli, dir.resp di XTimes Magazine. Quest’anno, l’XCongress giunge al 10° anno (anche se questa sarà ovviamente la 11°edizione) dai tempi del debutto avvenuto proprio nel 2011. Per festeggiare al meglio questo importante traguardo, per la prima volta si è scelto di dare una svolta tutta al femminile per quanto concerne le ospiti che animeranno il convegno: sono 6 e tutte assolutamente interessanti!
ADELE VENNERI (in collegamento da Barcellona): “Il CODICE DELL’ORIGINE” E’ il titolo omonimo tratto dall’ultimo libro scritto dalla ricercatrice.

 

 

 

 

ELEONORA FANI: “LA VERITA’ DIETRO LA NARRAZIONE”

 

 

 

 

 

 

COSTANZA BONDI: “FU IN PRINCIPIO – APPUNTI ERETICI ESOTERICI”

 

 

 

 

 

 

MARIA RITA MARCHEGGIANI: “ANGELI Vs. DEMONI – LA DOPPIA VISIONE”

 

 

 

 

 

 

ANTONELLA VILASI: “INTELLIGENCE, CONTROLLO MENTALE, FENOMENI PARANORMALI”

 

 

 

EDITH VALERIO: “PSICOLOGIA E SPIRITUALITA’”

 

 

 

 

 

 

 

PRENOTAZIONI POSTI Per iscriversi al congresso, è necessaria una prenotazione. Si prega di contattare il 347 766 0158 (anche con un vocale su whatsapp, telegram, o semplice sms).

PRENOTAZIONI ALBERGHIERE La location di Campo Di Giove è molto conosciuta per gli amanti della montagana. Facile da raggiungere, perfettamente collegata con altri paesi limitrofi, dista solo 75 minuti di auto da Pescara. Per prenotare e scegliere il vostro b&b vi consigliamo vivamente di utilizzare siti importanti come Booking.com

DOVE MANGIARE DURANTE IL CONGRESSO Sarà prevista una convenzione con la struttura ospitante, per usufruire di un pranzo durante la pausa tra una parte e l’altra del congresso.

Altri dettagli e aggiornamenti continui anche su questo sito!

IL LUNEDI’ DI PASQUA, NOI “VIAGGEREMO” COMUNQUE. PERCHE’ FAREMO UN “VIAGGIO INTERIORE”!

LUNEDI’ 5 APRILE DALLE ORE 14.30 ALLE ORE 20.30

PINO MORELLI presenta:

“IL VIAGGIO INTERIORE – LA RI-EVOLUZIONE DELLA COSCIENZA”

Un incontro tra persone che desiderano stare insieme, oltre i blocchi, oltre le zone, oltre le divisioni, Se c’è l’impossibilità di uscire fuori, allora entreremo “dentro” di noi. L’idea per questo lunedì di Pasqua è quello di prendere un “bus virtuale” che ci condurrà in un viaggio di andata e ritorno, dalle 14.30 alle 20.30. Sali nel nostro bus, e fai il viaggio insieme a noi?

Come un volo spirituale nella nuova Era, il cambiamento che porta alla liberazione della coscienza, è anche “vedere” ciò che sta accadendo nel mondo come l’opportunità del proprio risveglio. La possibilità di uscire dalla psico-allucinazione collettiva che tiene ingabbiata la mente, liberandoci dalle strette di un ego condizionato e condizionante, per rinascere ad una nuova consapevolezza.

In poche parole riassuntive, in questo simbolico giorno, il cosiddetto: “Lunedì dell’Angelo”, desideriamo proporre una:

RESURREZIONE = RISVEGLIO = RIEVOLUZIONE DELLA COSCIENZA

Una grande opportunità per rinascere ad una nuova consapevolezza!

“IL VIAGGIO INTERIORE”, è la nostra “gita di Pasqua” che faremo, una tantum, per stare insieme in un modo alternativo, con amici che offriranno le proprie Esperienze, contribuendo a questo bellissimo pomeriggio.

 Un viaggio interiore, con:

Corrado Malanga

CORRADO MALANGA: ricercatore, divulgatore “Coscienza: integrazione e attualità” noto nella sua prima parte di vita al suo interessamento scientifico riguardo al tema dei “rapimenti alieni” (abductions), il professore di Pisa negli ultimi dieci anni sta mettendo a fuoco aspetti decisamente più interessanti della ricerca “entropica” (intesa sia come “scienza sociale”, sia relativa a concetti anche di fisica quantistica dell’universo) come quello che andremo ad ascoltare in questo simbolico “viaggio” della coscienza, con un accenno ai temi più scottanti degli ultimi mesi..

Agnese Sartori

AGNESE SARTORI: regista, scrittrice, antropologa, divulgatrice “Ri-generarsi Sciamanicamente – Un approccio sciamanico ai segni dei Tempi: sapere , vedere, comprendere, agire.” In collegamento con il Messico, questa importante ricercatrice e studiosa (nota anche per le sue numerose interviste e documentari in giro per il mondo) ci introduce il suo pensiero in collegamento con insegnamenti antichi e consigli pratici.

Thea

THEA: artista – scrittrice – ricercatrice e divulgatrice spirituale “Il Canto Spirituale dei Mantra – Una Medicina Universale per ogni Mente Umana”.  Cantante spirituale e scrittrice che da anni, attraverso conferenze, concerti e seminari, propone la scienza sacra dello Yoga e dei Mantra per raggiungere e mantenere il benessere psicosomatico, Thea ci regalerà momenti di consapevolezza grazie alla sua voce e la sua guida, presentandoci anche il suo libro che si arricchisce e include ben 2 cd.

 

Eleonora Fani

ELEONORA FANI: psicologa, divulgatrice, sceneggiatrice, attrice “Il Grande Ribaltamento - Come in alto così in basso, dal cosmo alla coscienza. Analisi del momento attuale esterno ed interno all’uomo, il rispecchiamento della situazione geopolitica nella coscienza individuale”.

Molto attiva negli ultimi mesi nel suo interessante canale YouTube, ha una lunga formazione come psicologa cognitiva interattiva e psicoterapeuta, incorporando una passione per l’arte, la letteratura, il simbolismo, le lingue antiche, la psicologia archetipica e la mitologia classica. Eleonora Fani ha approfondito numerosi campi, della medicina non convenzionale. L’anno scorso l’abbiamo vista protagonista del colossal italiano di genere Fantasy “Creators – The Past”, di cui è anche sceneggiatrice e promotrice. 

Anna Paola Cesarini

ANNA PAOLA CESARINI: operatrice del benessere, divulgatrice “Umanità al Bivio – La Soluzione Siamo Noi”. Sembrerà una frase retorica, ma questo è esattamente il momento di comprendere profondamente dove stiamo andando, possiamo farlo solo prendendo consapevolezza di “Chi siamo veramente” e delle immense potenzialità che abbiamo. Ci siamo dimenticati di possedere diritti inalienabili: la realizzazione personale,la libertà e la vita stessa…ma,soprattutto di Essere stati creati da Dio, a sua immagine e somiglianza. E’ il momento della grande scelta e della trasformazione dell’Essere-umano nell’Uomo Cosmico… Ognuno di Noi ha un ruolo importantissimo nella complessa relazione tra Osservabile-Osservatore e come questa influenzi la Realtà! Parliamone. Anna Paola Cesarini divulga da anni come insegnante, la tradizione del Reiki.

Andrea Giavara

ANDREA GIAVARA: operatore del benessere, divulgatore “RisvegliAMO la Coscienza - Consigli pratici per essere consapevolmente presenti”.. Da anni dedica la vita a divulgare e facilitare insegnamenti sulla consapevolezza ed il lavoro su di sé, come grande opportunità di evoluzione verso uno stato di pura consapevolezza. Ispirato dagli insegnamenti originali del Reiki, della meditazione, dello yoga, della non-dualità del “Advaita-Vedanta e dai più moderni principi della fisica quantistica, elabora in forma semplice ed accessibile per tutti percorsi sulla consapevolezza per aiutare il “risveglio” delle coscienze. Tutto ciò che divulga è frutto di anni di ricerca e messa in pratica, consapevole che ognuno di noi debba essere il messaggio che porta. Essere artefici della propria esistenza richiede grande coraggio in un percorso che porti all’apertura del cuore. Innamorato della vita e della natura, si dedica  alla divulgazione della conoscenza delle erbe spontanee (per uso alimentare e curativo) ricollegandole dagli usi antichi a quelli più moderni avallati dalla ricerca scientifica. Si adopera anche nel riportare alla memoria i riti e le cerimonie legate al mito, collegandole alla vita di tutti i giorni, con particolare attenzione ai cicli del sole e della luna: solstizi, equinozi, pleniluni, ecc. Vede che il mondo è giunto ad un punto cruciale di svolta, una grande opportunità per tutti di contribuire al proprio cambiamento, individualmente ed in unione con gli altri. In questo incontro, Andrea Giavara vuole condividere alcuni consigli pratici che aiutino a mantenere alte le frequenze, passando da una visione d’insieme della coscienza alla messa in pratica di alcune “ricette evolutive” attraverso atteggiamenti, comportamenti e facili rimedi.

Pino Morelli

PINO MORELLI giornalista, divulgatore, operatore del benessere Oltre alla funzione di organizzatore e mediatore per questo “viaggio”, guiderò gli amici che interverranno ad una meditazione pasquale attraverso il suono di 20 Campane Tibetane, in simbolo augurale di Ri-nascita e consapevolezza spirituale. Il resto, lo puoi scoprire sul mio stesso sito che stai visitando qui!

(se si clicca ciascuno dei nomi, è possibile scoprire profili, siti e altro, al fine di conoscere meglio i protagonisti di questo appuntamento).

COME PARTECIPARE

“IL VIAGGIO INTERIORE” VERRA’ DIFFUSO TRAMITE UN COLLEGAMENTO VIA “ZOOM” (è possibile accedervi da computer, videofonino, etc. scaricando in pochi secondi l’app). OGNI PARTECIPANTE AVRA’ UN CODICE D’ACCESSO E UNA PASSWORD, ENTAMBI FACILISSIMI DA INSERIRE.

L’INGRESSO è PREVIA PRENOTAZIONE. LA PRENOTAZIONE AVRA’ ESITO MEDIANTE UNA DONAZIONE LIBERA, RESPONSABILE e CONSAPEVOLE: ognuno restituisce un giusto valore ad un responsabile riconoscimento.

E’ POSSIBILE INVIARE RICHIESTA TRAMITE (WHATSAPP o TELEGRAM o semplice sms) al: 347 766 0158.

Questa pagina è in continuo aggiornamento!

“WE ARE NOT ALONE – L’Anno del Grande Cambiamento”

WE ARE NOT ALONE – l’anno del grande cambiamento

CONVEGNO IN STREAMING ON LINE – DOMENICA 28 FEBBRAIO 2021

DIRETTA SU ZOOM DALLE ORE 14.30 alle ore 20.30

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare al convegno, è necessaria una preventiva iscrizione, mediante una donazione di €25

È possibile effettuarla, con le seguenti opzioni:

A)      Con un bonifico all’IBAN IT60E3608105138290932990941 intestato a Eleonora Fani

B)      Con PayPal: https://paypal.me/creatorsladyairre?locale.x=it_IT

O sempre via PayPal inserendo l’indirizzo e mail ladyairre@gmail.com

Dopo aver effettuato la donazione, inviare una email all’indirizzo: eleonora@eleonorafani.com

Alla ricezione della notifica di pagamento, verrà inviato il link dello zoom e la password.

IL PROGRAMMA DEFINITIVO:

Ore 14.30: presentazione

Ore 14.40: OSVALDO CARIGI

Ore 15.10: LAVINIA PALLOTTA

Ore 16.10: ADRIANO FORGIONE

ore 17.10 ELEONORA FANI

Ore 18: LUISA GASBARRI

Ore 18.15 REBECCA (LAURIENIT)

Ore 19.30 PAUL HYNEK & PAOLA HARRIS

Ore 20.45 Fine del congresso

PER CONOSCERLI MEGLIO:

Paul Hynek con i protagonisti della serie tv “Project Blue Book”

PAUL HYNEK (INTERVISTA): In un triangolare tra il Colorado, la California e l’Italia, incontriamo in chat nientemeno che Paul Hynek, figlio del noto astrofisico che fu incaricato negli anni ’60 di far parte del fatidico “Progetto Blue Book”. C’è da dire che sia Paul Hynek, e soprattutto il fratello Joel, sono coinvolti con Hollywood e il cinema fantascientifico. Joel infatti è considerato uno dei maggiori supervisori agli effetti visivi dell’industria cinematografica, da “Matrix” fino ad “Avatar”, “Il Signore Degli Anelli” (e molti altri film). L’intervista a Paul Hynek affronterà il tema del rapporto con il padre, entrando anche nella dimensione della serie “Project Blue Book” andata in onda sulla Rai fino al mese scorso. Egli è famoso anche per essere il promotore di un’innovativa e straordinaria ricerca avente a che fare con il rallentamento della vecchiaia, attraverso lo sviluppo di un sistema che va a modificare la ghiandola del timo.

Paola Harris e Paul Hynek

PAOLA HARRIS

L’intervista è intermediata dalla più importante giornalista ricercatrice esopolitica ed ufologica al mondo di origini italoamericane, che tradurrà in veste di interprete i concetti di Paul Hynek, riassumendoli e aggiungendo qualcosa di suo durante questo speciale incontro in esclusiva per l’Italia! Ricordiamo che Paola Harris fu segretaria e amica personale dello stesso Joseph Allen Hynek. Affascinata da questo incredibile mondo, si è dedicata da quel momento in poi completamente alla divulgazione della realtà extraterrestre e il conseguente messaggio esopolitico: “We Are Not Alone”. È grazie a lei, se abbiamo conosciuto in Italia rivelatori eccezionali come il colonnello Philip Corso, oppure l’incredibile storia di “Michael Wolf”. Sarà un’intervista entusiasmante, con Paola che interviene direttamente dal Colorado!

Lavinia Pallotta

LAVINIA PALLOTTA

È sicuramente la giornalista italiana più importante nell’ambito della ricerca ufologica. Si occupa della direzione di XTimes Magazine sin dal 2009, dedicandovisi anima e corpo, sacrificando spesso la sua presenza in appuntamenti pubblici dal vivo o in streaming. In passato, è apparsa a “Mistero” su Italia 1. Il suo approccio in tema UFO è scrupolosamente serio, esopolitico, mai incline al facile sensazionalismo. Nel suo intervento a questo congresso, sarà lei a offrirci il “punto della situazione” sugli ultimi fatti che hanno movimentato la scena del “disclosure” sul possibile prossimo annuncio ufficiale.

Eleonora Fani

ELEONORA FANI

Psicologa, psicoterapeuta, scrittrice e saggista, ha collegato nel suo percorso l’analisi junghiana con il viaggio hillmaniano nel mito, l’arte, il simbolismo. La passione per le scienze di confine e il panorama alieno, collegato con la psicologia del profondo, l’ha portata a collaborare alla sceneggiatura del film: “Creators – The Past” con Piergiuseppe Zaia, entrambi produttori del film, nel cui lungometraggio ha rivestito un ruolo da protagonista. Attualmente, si sta occupando di divulgazione sul suo canale YouTube, rivelando il collegamento eidetico tra le più svariate aree del sapere. In questa occasione presenterà un’analisi del complesso rapporto tra uomini ed extraterrestri.

Adriano Forgione

ADRIANO FORGIONE

Il direttore della più importante rivista “Fenix” che si occupa degli enigmi e misteri della Storia e del sacro, dell’archeologia proibita, ci propone un trentennale studio a proposito di uno degli argomenti più affascinanti di sempre: “I Crop Circles”. Autore del fondamentale saggio: “Scienza, Mistica e Alchimia dei Cerchi Nel Grano” (XPublishing), Forgione si occupa professionalmente anche di Civiltà scomparse del Simbolismo, e tutto ciò che si affaccia allo scindibile mondo dell’esoterismo. E’ ospite di trasmissioni televisive (tra cui “Voyager” e “Mistero”), ed è relatore ai più importanti convegni italiani ed internazionali.

“Laurienit” (Rebecca)

REBECCA “LAURIENIT”

Il mondo del “Contattismo” è un universo a sé stante, nel mare magnum del fenomeno che abbraccia sia l’ufologia che la ricerca extraterrestre sotto l’aspetto “esopolitico”. “Laurienit” è lo pseudonimo di Rebecca, una giovane donna italiana invitata dalla nostra organizzazione ad offrirci un “Messaggio di Orione”, seguendo il contatto con questa provenienza stellare. E’ una ricercatrice indipendente ed ha partecipato il 29 Settembre 2019 alla conferenza del Cufom, affrontando l’argomento delle “piramidi stellari” e leggi fisiche, connesse alle frequenze ed alla geometria sacra lasciateci in eredità nel nostro passato, grazie ad una conoscenza universale giunta qui grazie ai popoli stellari. Ascoltarla sarà un arricchimento per chi si riconosce in questo percorso di fratellanza extraterrestre.

Luisa Gasbarri

LUISA GASBARRI

E se la Storia non fosse affatto quella che conosciamo? “Il Male degli Angeli” (Baldini+Castoldi Editori) è un thriller che si snoda tra Roma e Berlino del passato e presente, in cui, alle vicende segrete del nazismo, si affianca un’indagine potente, oggi più che mai in grado di sollevare sorprendenti interrogativi. Luisa Gasbarri è l’autrice di questo libro dove, in una nota critica della stessa autrice, si ammette che, per quanto i fatti narrati possano ritenersi frutto di fantasia, la ricostruzione delle teorie del Terzo Reich sulla fisica della Terra, i riferimenti alle logge esoteriche del tempo e ai personaggi in esse coinvolti, non sono mere invenzioni romanzesche. Ne parleremo dal vivo con l’autrice, ospite del nostro convegno.

Osvaldo Carigi

OSVALDO CARIGI

Ricercatore ed “indagatore” (come egli si definisce) di casi ufologici, collabora con il magazine XTimes e partecipa come relatore di conferenze sul tema. Ormai diventato un esperto sull’annoso fatto accaduto a Roswell nel 1947, egli è autore di 2 libri sull’argomento: (“Voci da Roswell”, 2017 e “L’Intrigo Roswell”, 2020) ed è prossimo alla pubblicazione di “Storie di UFO”, dove egli continua gli approfondimenti sul tema, con interviste sui casi più inspiegabili a livello mondiale. Partecipa a dirette in streaming e radiofoniche.

PINO MORELLI

In qualità di ideatore e mediatore del convegno, il direttore responsabile di XTimes si definisce il “callista della ricerca extraterrestre”, occupandosi da sempre del controverso mondo mediatico a confronto con la realtà del mondo ufologico, del “Contattismo” e degli incontri con popoli di altre civiltà cosmiche. È autore dei saggi “UFO Impact” (2002) e “Realtà Extraterrestri”, nonché organizzatore di eventi anche a carattere internazionale, da: “Il Contatto”, 1997 (in veste di co-organizzatore) a “Ultraterrestre”, fino alla decennale esperienza ancora in corso con le edizioni applaudite dell’XCongress. Si occupa altrettanto di divulgare professionalmente l’affascinante mondo e i segreti delle “Campane Tibetane”, attraverso corsi e seminari.

 

PER ALTRE INFO:  (su semplice sms, Telegram o Whatsapp): 347 766 0158.

XCONGRESS2019 CON CORRADO MALANGA E TANTI ALTRI OSPITI!

Clicca qui per vedere il video! >> Promo XCongress2019 <<

PER PRENOTARE

FARE UNA SEMPLICE RICHIESTA, INDICANDO 1 SOLO NOME e COGNOME E NUMERO DI POSTI (SE PIU’ DI UNO) DA INSERIRE

VIA EMAIL: pinomorellix@gmail.com

MESSAGGI (SOLO VIA WHATSAPP – NO VOCALI): 347 766 0158

Ci siamo! Manca poco all’XCongress2019! Anche per quest’anno, l’organizzazione si è sforzata nell’impegno di creare un equilibrio tra le argomentazioni che gli ospiti sapranno offrire, in una giornata ricca di importanti anticipazioni inedite e spunti incredibili, scelti appositamente per equilibrare le esigenze di tutti quelli che, come noi, desiderano approfondire, imparare, ricordare, vivere argomentazioni tra le più disparate del mondo alternativo, dell’esoterismo, del mistero, della Storia negata sui libri ufficiali e tanto altro.

L’appuntamento è fissato per Giovedì 22 Agosto, una data classica sin dal primo appuntamento XCongress. Gli approfondimenti basilari su questi importanti ospiti che animeranno l’edizione 2019, sono di seguito riportati. Le locandine intanto, offrono un quadro già esauriente sui titoli e le argomentazioni che i relatori di questa giornata offriranno a tutti gli interessati.

I RELATORI DELL’XCONGRESS 2019

CORRADO MALANGA – “Vibrazione: la manifestazione della Coscienza”

Da un attento esame della letteratura scientifica, si evince che una possibilità di descrivere l’universo, ci restituisce l’immagine di un ologramma frattalico non locale. La mancanza di consapevolezza dell’idea che noi stessi siamo i creatori di tale realtà, conduce gli scienziati a non comprendere l’importanza dei risultati delle loro stesse pubblicazioni, in grado, se lette con gli occhi della coscienza, di spiegare perfettamente fenomeni di frontiera, a partire dalla così detta “memoria dell’acqua” a come sono state edificate alcune costruzioni megalitiche del mondo antico (la piramide di Kufu o il complesso di Stonenge). Tutto ciò mette in evidenza la natura ondulatoria dell’universo che si manifesta attraverso fenomeni vibratori, propri della Coscienza Consapevole.

THEA CRUDI – “Il potere terapeutico dei Mantra e delle vibrazioni sonore positive”

Artista multidimensionale, cantante olistica italo-finlandese con formazione jazzistica internazionale, ricercatrice sonora, compositrice, scrittrice, ballerina vedica, vegana, maestra di Mantra e meditazione, attraverso seminari e concerti da anni Thea Crudi diffonde il potere terapeutico e spirituale dei Mantra in sanscrito, la lingua madre dell’umanità. Insegna il suono come meditazione, collegamento energetico tra il visibile e l’invisibile. Offre a livello internazionale l’essenza del MANTRA YOGA, conoscenza tramandata dai Veda, gli antichi testi della filosofia indiana. Grazie al dono di una voce celestiale, Thea offre un’armonia sonora straordinaria, capace di unire il meglio di oriente e di occidente in uno stile unico. Thea ha studiato in due dei conservatori più prestigiosi d’Europa: il Conservatorium van Amsterdam e il Conservatorio Rossini di Pesaro, laureandosi con il massimo dei voti. Ha vissuto sull’isola di Java grazie ad una borsa di studio nel rinomato Indonesian Institute of the Arts (ISI) di Surakarta, e si è specializzata nel canto (Sindhenan) e nelle danze dell’antica tradizione Gamelan giavanese; ha approfondito il potere del suono dei Mantra nella vocalità spirituale orientale e nel movimento, studiando ed esibendosi con grandi maestri e artisti di fama internazionale. Ha perfezionato la pratica dei Mantra, in Italia, con Giorgio Cerquetti e in India con i Maestri Spirituali dell’Himalaya. Nel suo soggiorno a Rishikesh, sulle rive del Gange, ha vissuto intense esperienze spirituali in accordo all’antica tradizione vedica. Ha cantato i Mantra al Ratha Yatra di San Francisco e al Tempio Hare Krishna di Los Angeles negli Stati Uniti d’America, e al Ratha Yatra di Milano.

La presenza di Thea Crudi all’XCongress sarà in duplice veste: aprirà i lavori la mattina, presentando la relazione sulla pratica millenaria del Mantra Yoga, un sostegno positivo per ogni Mente Umana. I Mantra in Sanscrito sono vibrazioni sonore che favoriscono la pace mentale, agiscono sulle varie parti del cervello ed hanno profondi effetti positivi sulla mente conscia e subconscia. Possiamo definire i Mantra un semplice ed efficace aiuto adatto ad ogni essere umano – da “Veda Mantra” di Giorgio Cerquetti.

Al termine del congresso e della cena riservata al pubblico e ospiti del convegno, ci sarà infine una esibizione spirituale eseguita da Thea Crudi: “CONCERTO TERAPEUTICO MANTRA DELL’HIMALAYA”, VOCE, HARMONIUM, CAMPANE TIBETANE E SUONI DALL’INDIA. La voce di Thea accompagnerà l’ascoltatore in un viaggio profondamente meditativo, attraverso il potere terapeutico dei Mantra dell’Himalaya, dei suoni sacri delle campane tibetane, dell’harmonium e di suoni mistici dall’India.

MARIA RITA MARCHEGGIANI – “Iniziazione alla “Kabbalah Oscura” Un viaggio alla scoperta dei lati notturni dell’antica saggezza ebraica”

Maria Rita Marcheggiani (nata ad Atri) è stata già ospite dell’XCongress nella grande edizione del 2016. Psicologa, Naturopata Tradizionale e Baccelliere in Biblistica, si occupa di Esoterismo, Occultismo e Scienze Occulte, con predilezione per la Simbologia Sacra, la Tarologia e la Kabbalah non scritta.

La Kabbalah suscita crescente curiosità in chi si avvicina all’universo esoterico. Approcciarsi adeguatamente ad essa, tuttavia, richiede desiderio, volontà e disciplina, oltre che il coraggio di addentrarsi nel Regno delle Tenebre, sia da un punto di vista dottrinale che operativo. L’iniziazione alla Kabbalah Oscura è un viaggio avvincente che, percorrendo glifi, simboli e sigilli cabalistici, indirizza e sostiene l’aspirante Occultista in un lavoro di perfezionamento spirituale volto a dominare le Ombre fino a trasformare la forza distruttiva in potere creativo. Sarà un piacere colmato da enorme curiosità poter riascoltarla in questa nuova relazione.

ARMANDO MEI – “I misteri di Norfolk: tracce di una civiltà sconosciuta”

Armando Mei (Torino, 1967), si interessa di Egittologia predinastica. Autore della “Teoria dello Zep Tepi e del Progetto Unitario di Giza”, ha pubblicato articoli di carattere scientifico sulle principali riviste italiane ed estere. Nell’ottobre 2013 è stato coautore con Semir Osmanagich del libro “Visoko: La Scienza occulta delle Piramidi”. Nel 2015, ha pubblicato la prima edizione del libro “Il Segreto degli Dei”. Nel 2017 ha presentato il suo primo libro in inglese dal titolo “Ancient Mysteries” (prefazione del prof. Lloyd Knutson e postfazione del naturalista Bernie Taylor) e nel 2018 ha scritto “La Piramide e i segreti del 137” (XPublishing Editore). Dal 2015 è Guest Author della rivista Ancient Origins. Nel 2016-17 è stato coautore dei libri “Unraveling the Ancient Mysteries”, e “Unraveling Ancient Myths and Legends”, pubblicati da Ancient Origins.

Il ricercatore ormai naturalizzato campano, ci parlerà stavolta di una civiltà sconosciuta. Tutto parte da Norfolk Island, un’anonima isola posizionata tra la Nuova Caledonia e la Nuova Zelanda. Per gli storici, le prime tracce di insediamenti umani risalgono alle vicende che hanno caratterizzato la leggenda degli “ammutinati del Bounty”, tuttavia, sull’isola sono evidenti i resti, appunto, di un’antica civiltà di ignota provenienza. L’area archeologica, inoltre, si caratterizza per una moltitudine di reperti appartenenti a culture diverse, ufficialmente, mai entrate in contatto tra esse. La scoperta – in collaborazione con Joanna Raikes e Brooke Watson, appassionati di civiltà antiche che vivono sull’isola – risale ai primi mesi del 2019. Armando Mei annuncerà quindi i primissimi risultati della scoperta, proprio in occasione dell’XCongress abruzzese.

DANILO MADONNA – “Le proprietà straordinarie della Grande Piramide”

Danilo Madonna (Jos, Nigeria) documentarista per lavoro ma anche per passione, libero ricercatore di storia e mistero, pranoterapeuta praticante e piramidologo, si presenta con una relazione che riconduce alle potenzialità della Grande Piramide che, tra l’altro, egli considerare indubbiamente come un patrimonio alla portata di tutti.

Come noto, la Grande Piramide di Giza è stata realizzata con oltre 2 milioni di blocchi di pietre, ognuno dei quali pesava dalle 3 alle 30 tonnellate, in realtà, i più giganteschi arrivano a pesare fino a 50 tonnellate. La base della Grande Piramide copre un’area di 53,077 mq e ciascuno dei suoi lati misura 230,36 metri. Se superiamo saggiamente lo stereotipo per cui le civiltà antiche erano meno sviluppate di quelle di oggi, una domanda si impone: gli antichi Egizi potevano avere tecnologie tanto avanzate quanto quelle moderne? E se avessimo finalmente recuperato la loro conoscenza scientifica, perduta ormai da secoli? È interessante notare come gli Egizi utilizzassero anche un materiale speciale, la Dolomite, nei lati interni della piramide. Questo materiale è famoso per la sua capacità di moltiplicare la conduttività elettrica. Conoscevano quindi l’utilizzo dell’energia elettrica? In questa relazione, Danilo Madonna ci parlerà dunque dell’energia della Grande Piramide e del suo utilizzo.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore 8 iscrizioni

Ore 9.55 presentazione

Ore 10 Danilo Madonna: “Le Proprietà straordinarie della Grande Piramide”

Ore 11 Thea Crudi: “Il potere terapeutico dei Mantra e delle vibrazioni sonore positive” 

Ore 12 pausa

Ore 12.15 Armando Mei: “I misteri di Norfolk: tracce di una civiltà sconosciuta”

Ore 13.15 pausa pranzo

Ore 15.15 Maria Rita Marcheggiani: iniziazione alla Kabbalah Oscura – un viaggio alla scoperta dei lati notturni dell’antica saggezza ebraica

Ore 16.15 pausa

Ore 16.30 Corrado Malanga: “Vibrazione: la manifestazione della Coscienza”

Ore 20 fine dei lavori

Ore 20.30 Cena in giardino

Ore 22.30 Thea Crudi live: Concerto Spirituale – Terapeutico Mantra dell’Himalaya (voce, harmonium, campane tibetane e suoni dall’India)

Ore 23.30 fine

LA LOCATION

Anche per quest’anno, abbiamo scelto un posto a noi familiare, nel quale abbiamo offerto ben 4 edizioni estive XCongress: 2012, 2013 e 2014, quella invernale del 2015 e l’ultima, dell’anno scorso: il “Ferretti Village”. Situato sul Mar Adriatico, in Abruzzo, è una struttura perfetta per il nostro evento, nel particolare scorcio di stagione che saluterà il post ferragosto: dalla collina con vista mare, dotata di ogni comfort nella cornice agrituristica, all’accoglienza della sala “Archea” (ampia sala conferenze dotata di aria climatizzata (all’interno, NON raccomandiamo abiti da mare e prettamente estivi, attenendoci ai 22° prestabiliti per eventi estivi all’interno).

Un atrio interno per relax, dove troverete anche lo store de: “I Luoghi dell’Anima”, uno shop anche con libreria e riviste per la gioia di tutti i lettori e affezionati delle materie da noi divulgati.

A pochi metri abbiamo infine il complesso de: “La Griglia di Casa Nostra” che offrirà agli intervenuti da ogni parte d’Italia il meglio dell’accoglienza tipicamente abruzzese, durante ogni momento che corroborerà l’XCongress 2019, riservando a tutti gli iscritti partecipanti una calda accoglienza, con un menù a scelta per onnivori e vegetariani.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE – ISCRIZIONE

Per partecipare all’XCongress 2019 è necessaria una preventiva prenotazione.
La quota di iscrizione per la giornata è di €35.
GLI INTERESSATI POSSONO RICHIEDERE L’ISCRIZIONE, INVIANDO UNA EMAIL ALL’INDIRIZZO: pinomorellix@gmail.com
Ricordiamo che questo sito internet è l’unica voce ufficiale dell’XCongress, per tutti gli aggiornamenti in continuo sviluppo, fino al giorno del congresso.

Seguiteci fino al 22 Agosto!

Grazie

XCONGRESS A NAPOLI! OSPITE SPECIALE: CORRADO MALANGA

ATTENZIONE! I POSTI SONO ANCORA DISPONIBILI, MA L’ACQUISTO BIGLIETTI DA ORA E’ DIRETTAMENTE AL BOTTEGHINO, SENZA PRENOTAZIONE. INGRESSO: TOTALE €30 (2 GIORNI)

XCONGRESS NAPOLI 2017

QUESTO WEEKEND: SABATO 4 – DOMENICA 5 NOVEMBRE.

AUDITORIUM “HOTEL SAN FRANCESCO AL MONTE” (NAPOLI)

Corso Vittorio Emanuele 328.

PER I PARTECIPANTI, SI RACCOMANDA DI PRESENTARSI IN TEMPO PER L’INIZIO DEL CONGRESSO, CONSIGLIANDOVI UN PARCHEGGIO ANTICIPATO, VISTA LA DIFFICOLTA’ CONNESSA A QUEST’ULTIMO E RICORDANDOVI CHE E’ DISPONIBILE LA FUNICOLARE PER SPOSTAMENTI PIU’ RAPIDI!

  • INFO SULLA LOCATION (IL NUMERO SEGUENTE SERVE SOLO PER TELEFONARE PER CHIEDERE INFORMAZIONI ALBERGHIERE! NON TELEFONARE A QUESTO NUMERO PER INFO SUL CONGRESSO): 081 423 91 11

Per questo fine settimana siamo lieti di presentare la nuova edizione dell’evento più atteso di fine anno! Per rendere ancor più “autoctona” quest’edizione, l’ideatore Pino Morelli (direttore responsabile della rivista XTimes), in collaborazione con l’organizzazione generale curata da Salvatore Solaro, ha preparato un doppio evento racchiuso quindi in due giorni di lavori, in cui spiccheranno nomi noti e importanti del panorama, per lo più originari della Campania. L’ospite d’onore è il personaggio tra i più richiesti in assoluto di sempre: Corrado Malanga. Il professore di Chimica dell’Università di Pisa (avrà due spazi distinti nei due giorni di congresso) già noto per il suo ventennale studio sui cosiddetti “Rapimenti Alieni” (abdcution), ultimamente si è spinto oltre questa ricerca, ottenendo un vasto consenso di critica e pubblico. Coadiuvato dalle riviste XTimes, Fenix ed Hera Magazine (leader dell’informazione alternativa sugli Enigmi e Misteri della Storia e del Sacro, sugli UFO, Entità Misteriose, Esopolitica e Controcultura) l’XCongress di Napoli godrà di un parterre nutrito e vario che vanterà la presenza di relatori ed esperti italiani di indiscusso valore.

IL PALINSESTO DELL’EVENTO

PROGRAMMA PRIMO GIORNO

ORE 9.20: ACCOGLIENZA PUBBLICO

ORE 10: INIZIO LAVORI – PRESENTAZIONE

Ore 10.15 Giovanni Galardo (Jean Polit): “Un extraterrestre, il Dio della Bibbia?” cronaca del primo libro scritto da un italiano (campano) su questo tema, nel lontano 1974…

Ore 10.45 Carlo Di Litta: “Italia – terra di UFO”.

Ore 11.45 Umberto Telarico: “Rapporti UFO e fenomeni connessi in Campania dal 1950 ad oggi”.

13.00 PAUSA PRANZO

Ore 15.00 Salvatore Solaro: “Omicidio o suicidio – contrappasso”.

15.15 Bruno Mautone: “Assassinio di un cantautore? La strana morte di Rino Gaetano”.

16.15 Lara Pavanetto: “Magia, Esoterismo e sacrifici rituali a Venezia, tra ‘500 e ‘600”.

17.15 pausa

17.30 Corrado Malanga: “Le ragioni della Coscienza: un percorso tra Matematica, Fisica, Psicanalisi e Geometria” Prima Parte.

20.00 fine prima giornata

PROGRAMMA SECONDO GIORNO

10.00 Andrea Giavara: “X-Reality Non-Duality”.

11.00 pausa

11.15 Vincenzo Pinelli: “Giganti ed Extraterrestri”.

12.15 Armando Mei “137 – Alle origini dell’Antica Tradizione”.

13.15 PAUSA PRANZO

15.15 Adriano Forgione & Mike Plato

17.00 Pino Morelli: “Realtà Extraterrestri, tra disinformazione e debunking”.

18.00 pausa

18.15 Corrado Malanga (2° parte – vedi sopra)

19.45 domande del pubblico

Ore 20 (circa): fine dei lavori

FEATURES

Nell’atrio delle strutture, troverete (oltre ad altre proposte) il “Booxtore”, la nostra libreria/edicola con decine di proposte editoriali, per la gioia e l’interesse di tutti i lettori e affezionati delle materie divulgate durante l’XCongress.

PER INFORMAZIONI POTETE INVIARE ANCHE UN MESSAGGIO VIA WHATSAPP AL NUMERO 347 76 60 158

TUTTE LE ALTRE INFO E CONTINUI AGGIORNAMENTI SU QUESTO SITO.

Per favore: invitate i vostri amici potenzialmente interessati a questo evento. Facebook non ci permette di farlo liberamente, a causa delle famose restrizioni imposteci negli ultimi due anni. INVITATE GLI AMICI A QUEST’EVENTO!

Grazie!

XCONGRESS A VERBANIA! VI ASPETTIAMO DOMENICA 22 GENNAIO

L’Associazione Culturale “Arianrhod”, in collaborazione con le riviste “XTimes” e “Fenix”, presentano:

X CONGRESS 2017 IL PRIMO EVENTO DELL’ANNO!

CON CORRADO MALANGA, ADRIANO FORGIONE, PINO MORELLI.

DOMENICA 22 GENNAIO, PRESSO:

“VILLA GIULIA” A VERBANIA – PALLANZA

GLI OSPITI:

CORRADO MALANGA

“Dagli UFO nella Mente, a Creatori Consapevoli: la Via per il Mondo Felice”. Descrivere questo personaggio, è come delineare la storia della moderna ricerca sulle Abductions (Rapimenti Alieni), passando ovviamente per l’Ufologia e piombando nello sconosciuto e affascinante universo della Fisica Quantistica. Corrado Malanga (La Spezia, 1953) è, come noto, il docente della cattedra nella Facoltà di Chimica all’Università di Pisa nonché prolifico autore e ricercatore di fenomeni ufologici sin dagli Anni Settanta. Autore di decine di articoli apparsi nelle più quotate riviste ufologiche e di settore (tra cui XTimes), il professore è uno di quei pochi inquirenti mondiali ad aver sostenuto e appoggiato la tesi aliena della realtà ufologica, seguendo giorno per giorno, per decenni, i traumatici processi di persone che, sempre maggiormente si avvicinavano al suo nome, chiedendo aiuto o considerazione per risolvere in qualche modo le proprie traumatiche “interferenze aliene”. Malanga, ritenendo di aver compreso il linguaggio delle dinamiche di rapimento alieno, dopo innumerevoli test trovò un metodo per liberare e liberarsi dalla sindrome da abduction da parte delle vittime rapimento alieno. Nonostante attualmente, il suo gruppo ufficiale su Facebook (non curato direttamente da lui) prosegua l’attività di sostegno e divulgazione delle suddette tematiche, nel 2013, dopo l’ultima applaudita apparizione come relatore di questa delicatissima tematica durante l’XCongress a Pescara, il ricercatore decise di sospendere definitivamente ogni contatto pubblico o privato rivolto a questa tematica, per dedicarsi umilmente e professionalmente ad uno studio a lui molto vicino e sentito che stava già approfondendo e sviluppando da anni. Dopo aver pubblicato alcuni rivoluzionari saggi (Genesi – Uomo, Universo e Mito, 2013); “Coscienza”, 2013; “Evideon. L’anima dei colori” , 2014) e i recenti “La geometria sacra in Evideon, 2015); “Il Codice Delfi: La Legge delle Polarità e L’Antica Via per La Felicità”, 2015) abbiamo chiesto a Corrado Malanga di tornare, ed egli ha accettato. Da quel momento, subissato di richieste, ha anche accettato sporadici inviti, consumatisi durante il corso della primavera 2016 al solo fine promozionale in occasione della ristampa del suo primo libro. Come egli stesso ci ha dichiarato, all’XCongress 2017 di Verbania-Pallanza, ci proporrà un intervento che usa gli “UFO nella mente”, e pretenderà di presentare questo testo come punto di partenza per quella che è stata la sua ricerca e il suo punto di arrivo: un excursus che parte dalla ricerca della fenomenologia dei rapimenti alieni rappresentata dal suo primissimo libro “Gli Ufo Nella Mente – Interferenze Aliene” (Bompiani, 1998) il quale analizza a fondo il primo caso di adduzione aliena, studiato dal ricercatore in Italia. Malanga afferma che, del tutto inaspettatamente, i suoi studi lo hanno guidato ad osservare dapprima nel profondo inconscio degli addotti e, successivamente, nel suo stesso inconscio. Secondo l’autore dei best seller “Alieni e Demoni La Battaglia Per la Vita Eterna” (2007, ried.2010), non si possono conoscere gli alieni se non si conosce se stessi; la ricerca vera comincia dunque dove quella sugli alieni termina. Sostanzialmente, la consapevolezza del problema alieno, sostiene Malanga, porta inesorabilmente a comprendere che il vero problema è la ricerca della nostra coscienza. La strada che porta a essa è la via per il mondo felice; quello dove ognuno crea consapevolmente e quotidianamente la sua realtà. Il mondo appare così una nostra virtuale creazione olografica che noi abbiamo dimenticato di saper modificare. “Prepariamoci dunque alla nuova era che sarà una era rivoluzionaria”, come ci suggerisce il professore di Pisa. Non una rivoluzione storica, politica, economica, religiosa, sociale ma l’unica rivoluzione che ancora manca: la rivoluzione delle coscienze. Con queste premesse, crediamo che la relazione di Corrado Malanga sarà – come sempre accade – tra le più incredibili e applaudite della sua lunga e profonda carriera come uomo e divulgatore. Il contributo del professore all’XCongressPescara2017 avrà una durata di almeno tre ore.

PINO MORELLI

Sono passati 70 anni dalla prima volta che, ufficialmente, si è sentito parlare di “dischi volanti” nell’era moderna. Ma non abbiamo ancora un’idea precisa e nemmeno sommaria del perchè, al giorno d’oggi, non si possa parlare ufficialmente di “Realtà Extraterrestri”. Ed è proprio questo il titolo della relazione, oltre a quello del libro edito da XPublishing nel 2015 in cui l’autore, giornalista e direttore responsabile della rivista XTimes (nonchè organizzatore generale dell’XCongress, normalmente con sede annuale a Pescara) approfondisce una tematica assai delicata come quella del cover up e del debunking ai danni della corretta informazione su eventi ufologici ed extraterrestri caratterizzati negli ultimi 70 anni nei Media, soprattutto in campo giornalistico o televisivo. Attraverso una sequela di immagini e filmati che caratterizzeranno tutto l’arco della sua relazione, Pino Morelli presenta all’XCongress 2017 di Verbania – Pallanza un esauriente dossier (in parte inedito su Internet) sulle dubbie manovre perpetrate dai governi – principalmente USA e Italia – per appiattire, sminuire o quanto meno sorvolare sulla problematica ufologica, bollandola ancora oggi come un fenomeno tutt’altro che acclarato e non verificato di origini extraterrestri. Il relatore, viceversa, spiegherà in maniera piuttosto eloquente come, proprio a partire dal 1947, ci sia stato uno specifico piano strategico teso a confutare prove indiscutibili da una parte, oppure verificabili ma non certo false dall’altra, sulla realtà di avvenimenti ufologici accaduti ovunque nel mondo. Il giornalista abruzzese mostrerà spezzoni di telegiornali storici, soffermandosi sulla scottante attualità del governo Obama (fino al tentativo di ingresso della Clinton) con tutti i relativi sviluppi. Nel corso della presentazione di due ore, sarà cura del relatore sottolineare le tante sfumature, le idiosincrasie, i tranelli e il linguaggio ingannevole che i Media utilizzano ovunque per screditare la realtà extraterrestre oppure quella comunemente denominata “ufologica”. Gli argomenti trattati godranno tuttavia di un più ampio respiro, avvicinandosi a tesi se vogliamo “complottistiche”, e anomalie storiche mai acclarate dopo decenni di ricerche, sottolineando l’importanza e l’apporto delle più importanti “gole profonde” in campo militare che hanno sinora avuto il coraggio di riconoscere la verità e l’importanza del messaggio Esopolitico, spesso anche spirituale e come minimo umano; di come, in definitiva, una differente visione della verità potrebbe cambiare la vibrazione di tutto il pianeta. Il libro “Realtà Extraterrestri” sarà disponibile nel nostro booxtore per tutti gli interessati. Pino Morelli cura da sempre una rubrica sulla rivista “XTimes”, con aggiornamenti e recensioni provenienti dal mondo dei Media.

ADRIANO FORGIONE

E’ il direttore della nota rivista “Fenix”, nata dalle ceneri di “Hera” (che oggi, sotto nuova direzione ma sotto lo stesso marchio e produzione, continua la sua avventura editoriale). Il ricercatore partenopeo, esperto di enigmi e misteri della Storia e del Sacro, ed uno dei principali esperti italiani sull’argomento “Crop Circles” (Cerchi Nel Grano), affronterà nella sua relazione all’XCongress un argomento affascinante e originale, che si correla alla Tradizione, attraverso quelli che, ancora oggi, definiamo “Contatti” con esseri corporei o di Luce, extraterrestri o Dei dell’antichità. Comunque e da sempre, l’uomo afferma di avere contatti con altre forme di intelligenza, e tali contatti prendono forma sin dalla preistoria come apporti di conoscenza che si strutturano nella prima forma di sapienza dell’umanità: lo sciamanesimo. Chi sono le entità con cui lo sciamano si rapporta? Che relazione c’è tra queste entità e la Vibrazione Primordiale, o Corpo di Luce, che la fisica quantistica pone alla base degli universi paralleli? Chi è l’alieno per le tradizioni sacre e nel Cristianesimo? Non esiste solo un contatto orizzontale tra esseri dello stesso universo, ma esiste anche un contatto verticale, tra noi ed entità di pura energia. È questo, secondo il giornalista e ricercatore, il segreto delle grandi tradizioni dell’umanità. Ed è questo l’affascinante tema che affronterà per due ore con il contributo di immagini ad accompagnamento.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

SI PREGA CONTATTARE IL NUMERO: 366 531 9184 per conoscere le modalità di iscrizione al convegno.

Grazie!

XCONGRESS PESCARA 2016: IL WEEKEND E’ FINALMENTE ARRIVATO!

“XCONGRESS PESCARA 2016” L’EVENTO PIU’ ATTESO DELL’ANNO

Convegno di due giorni presso: “Aurum” di Pescara. Tutto pronto per l’attesissimo inizio dell’XCongress 2016 ormai prossimo. Questa edizione ha una valenza simbolicamente e doppiamente importante, rivestendo il ventennale delle attività divulgative organizzate da Pino Morelli, ideatore di queste manifestazioni sin dal 1996. L’edizione 2016, si presenta come avvenimento celebrativo, carico di significati e di ricordi, ma vivo e presente, con un occhio già al futuro. Il momento migliore, per festeggiarlo con amici vecchi e nuovi e con un grande pubblico che ha contribuito a rendere ancora più ricco e significativo questo evento.

IL PROGRAMMA DELL’XCONGRESS PESCARA 2016

SABATO 27 AGOSTO (POMERIGGIO e SERA)

Ore 14.00 apertura segreteria e ingresso pubblico

Ore 15.00 apertura lavori e presentazione a cura di Pino Morelli

Ore 15. 15 Mauro Biglino (1°parte)

Ore 17.15 fine prima parte – pausa

Ore 17.30 Mauro Biglino (2°parte)

Ore 19.00 pausa

Ore 20.30 Mariarita Marchegiani

Ore 22 Pino Morelli

Ore 23.45 fine lavori prima giornata

DOMENICA 28 AGOSTO (MATTINA)

Ore 10.30 XCONGRESS LAB”

La sequenza degli interventi dei rispettivi operatori, prevede la presenza di: Filomena Nardelli

Emy Narbone

Andrea Giavara

Daniele Faccin.

I PROFILI E I RUOLI DEI SUDDETTI OSPITI, SONO DESCRITTI PIU’ AVANTI (in basso). QUESTO APPUNTAMENTO MATTUTINO SI SVOLGE NELLA PINETA ADIACENTE L’AURUM ED E’ COMPRESO NEL “PACCHETTO” DELL’XCONGRESS

DOMENICA 28 AGOSTO (POMERIGGIO)

Ore 14.30 apertura segreteria e ingresso pubblico presso l’Aurum

Ore 15.00 Zuleika Fusco

Ore 16.30  Corrado Malanga (prima parte)

Ore 18.00 fine prima parte – pausa

Ore 18.20 Corrado Malanga (seconda parte)

Ore 20.30 fine lavori convegnoGLI OSPITI DELL’XCONGRESS 2016

MAURO BIGLINO Il ricercatore piemontese (Torino, 1950) è attualmente il più discusso e richiesto relatore italiano. Come noto, egli è cultore di storia delle religioni. Specializzatosi nella traduzione dall’ebraico antico, ha tradotto dal testo masoretico diciannove libri della Bibbia, di cui dodici pubblicati nel libro: “I profeti minori” ed i rimanenti ne: “I cinque Meghillôt” (Edizioni San Paolo). Nonostante i suoi trascorsi editoriali di notevole interesse – oggi ampiamente rivalutati – è grazie alla sua prima opera-scandalo (che, per un certo verso, si ispira al maestro Erich Von Daniken) intitolata “Il libro che cambierà per sempre le nostre idee sulla Bibbia” (prima tiratura, Infinito Records Edizioni, Aprile 2010) che Biglino si è reso partecipe di un radicale cambiamento. A meno di un mese da questa pubblicazione, arrivò la sua prima apparizione pubblica in questa inedita veste (Almese – To, “Ultraterrestre Tour” organizzato da Pino Morelli, 9 Maggio 2010), per dar vita ad una vera e propria escalation pubblica e mediatica, fino ad avere recentemente accolto l’invito della Mondadori per avviare una già prolifica collaborazione, vedi il bestseller: “La Bibbia non parla di Dio: uno studio rivoluzionario sull’Antico Testamento” (2015). Come molti già sanno, il pensiero-Biglino si articola attraverso l’analisi diretta di quanto riportato dai testi ebraici della Bibbia, dove si potrebbe meglio accedere alla conoscenza ed alla comprensione del pensiero religioso. Traduce quello che legge nell’Antico Testamento, tralasciando volutamente gli aspetti inerenti alla fede, riservati a suo dire, alla sensibilità personale. Biglino propone quindi una disamina dell’Antico Testamento, attraverso la traduzione letterale del testo ebraico, la Biblia Hebraica Stuttgartensia. In particolare vengono posti in risalto i riferimenti e le conoscenze tecnologiche di coloro i quali, secondo Biglino, avrebbero creato l’uomo a propria immagine e somiglianza. Inoltre evidenzia come, nei testi biblici, sarebbero riscontrabili riferimenti a velivoli alieni – o comunque a dispositivi dotati di tecnologie all’epoca non conosciute e non compatibili con il livello di conoscenze tecnologiche del periodo – ed alla presenza di esseri provenienti da altri pianeti. Oltre alle teorie ufologiche, espone traduzioni che differiscono in forma ed in contenuto da quelle adottate dalle maggiori confessioni religiose, riscontrando talune differenze semantiche ed interpretative. Ne “La Bibbia Non è un Libro Sacro” Uno Editori, 2013) ad esempio, l’autore pone l’accento su come la divinità, spiritualmente intesa, non sarebbe presente nell’Antico Testamento e si interroga anche sulle possibili modifiche subite dal testo e sulle figure attive nei secoli per dar seguito a tali interventi. Poiché è in attesa di uscita il nuovo saggio che sarà edito nuovamente da Mondadori, possiamo annunciare che l’ospite “XCongress Pescara 2016” porterà un relazione nuova e molto discussa, della durata di almeno tre ore. Per noi sarà un piacere e per molti ancora un onore sentirlo parlare, visti i suoi ormai numerosissimi impegni pubblici che lo stanno richiamando anche fuori dai confini italici.

CORRADO MALANGA “Dagli UFO nella Mente, a Creatori Consapevoli: la Via per il Mondo Felice”. Descrivere questo personaggio e per me amico da vent’anni, è come delineare la storia della moderna ricerca sulle Abductions (Rapimenti Alieni), passando ovviamente per l’Ufologia e piombando nello sconosciuto e affascinante universo della Fisica Quantistica. Corrado Malanga (La Spezia, 1953) è, come noto, il docente della cattedra nella Facoltà di Chimica all’Università di Pisa nonché prolifico autore e ricercatore di fenomeni ufologici sin dagli Anni Settanta. Autore di decine di articoli apparsi nelle più quotate riviste ufologiche e di settore (tra cui XTimes), il professore è uno di quei pochi inquirenti mondiali ad aver sostenuto e appoggiato la tesi aliena della realtà ufologica, seguendo giorno per giorno, per decenni, i traumatici processi di persone che, sempre maggiormente si avvicinavano al suo nome, chiedendo aiuto o considerazione per risolvere in qualche modo le proprie traumatiche “interferenze aliene”. Malanga, ritenendo di aver compreso il linguaggio delle dinamiche di rapimento alieno, dopo innumerevoli test trovò un metodo per liberare e liberarsi dalla sindrome da abduction da parte delle vittime rapimento alieno. Nonostante attualmente, il suo gruppo ufficiale su Facebook (non curato direttamente da lui) prosegua l’attività di sostegno e divulgazione delle suddette tematiche, nel 2013, dopo l’ultima applaudita apparizione come relatore di questa delicatissima tematica durante l’XCongress a Silvi Marina (Te), il ricercatore decise di sospendere definitivamente ogni contatto pubblico o privato rivolto a questa tematica, per dedicarsi umilmente e professionalmente ad uno studio a lui molto vicino e sentito che stava già approfondendo e sviluppando da anni. Dopo aver pubblicato alcuni rivoluzionari saggi (Genesi – Uomo, Universo e Mito, 2013); “Coscienza”, 2013; “Evideon. L’anima dei colori” , 2014) e i recenti “La geometria sacra in Evideon, 2015); “Il Codice Delfi: La Legge delle Polarità e L’Antica Via per La Felicità”, 2015) abbiamo chiesto a Corrado Malanga di tornare, ed egli ha accettato. Come egli stesso ci ha dichiarato, proporrà all’XCongress 2016 un intervento che usa gli “UFO nella mente”, e pretenderà di presentare questo testo come punto di partenza per quella che è stata la sua ricerca e il suo punto di arrivo: un excursus che parte dalla ricerca della fenomenologia dei rapimenti alieni rappresentata dal suo primissimo libro “Gli Ufo Nella Mente – Interferenze Aliene” (Bompiani, 1998) il quale analizza a fondo il primo caso di adduzione aliena, studiato dal ricercatore in Italia. Malanga afferma che, del tutto inaspettatamente, i suoi studi lo hanno guidato ad osservare dapprima nel profondo inconscio degli addotti e, successivamente, nel suo stesso inconscio. Secondo l’autore dei best seller “Alieni e Demoni La Battaglia Per la Vita Eterna” (2007, ried.2010), non si possono conoscere gli alieni se non si conosce se stessi; la ricerca vera comincia dunque dove quella sugli alieni termina. Sostanzialmente, la consapevolezza del problema alieno, sostiene Malanga, porta inesorabilmente a comprendere che il vero problema è la ricerca della nostra coscienza. La strada che porta a essa è la via per il mondo felice; quello dove ognuno crea consapevolmente e quotidianamente la sua realtà. Il mondo appare così una nostra virtuale creazione olografica che noi abbiamo dimenticato di saper modificare. “Prepariamoci dunque alla nuova era che sarà una era rivoluzionaria”, come ci suggerisce il professore di Pisa. Non una rivoluzione storica, politica, economica, religiosa, sociale ma l’unica rivoluzione che ancora manca: la rivoluzione delle coscienze. Con queste premesse, crediamo che la relazione di Corrado Malanga sarà tra le più incredibili e mai applaudite della sua lunga e profonda carriera come uomo e divulgatore. Il contributo del professore all’XCongressPescara2016 avrà una durata di almeno tre ore e sarà – per sua decisione – una delle ultime (se non l’ultima) in Italia. Non possiamo che esserne orgogliosi e grati!    

ZULEIKA FUSCO “Il Popolo dei Sogni e la Terra di Mezzo – Vademecum per Onironauti” L’XCongressPescara2016 anche per quest’anno apre le porte ai talenti al femminile, concedendo a donne di indiscussa preparazione e spessore, un importante palcoscenico come quello dell’Ex Aurum. Per questa edizione così attesa, avremo il piacere di ospitare nuovamente l’amica Zuleika Fusco, di cui vi presentiamo il suo profilo professionale. E’ Counselor Relazionale Supervisor, formatrice esperta in Comunicazione, risoluzione pacifica del conflitto, Problem Solving, nonché scrittrice. Infatti, ha pubblicato dei saggi molto apprezzati, come: “Interpretazioni del Sogno” con Castelvecchi editore (2004), “Viaggio nelle Energie del Femminile” (Om Edizioni, 2008) e “Viaggio nelle Energie del Maschile” (Xenia Edizioni, 2012). La Fusco è impegnata in tecniche di Integrazione dell’inconscio, attraverso l’interpretazione dei sogni, grazie ad un laboratorio (“Oniromanteion”) in cui il gruppo le sperimenta. Considerando di essenziale importanza per i nostri tempi un lavoro sulla parte femminile, la ricercatrice ha attivato in varie città italiane per le donne un percorso ad hoc – “Il Cerchio di Sorellanza” –  che mira ad integrare la parte analogica per meglio gestire la sfera emozionale/intuitiva e vivere le relazioni in maniera sana. Oltre a gestire sedute individuali e di coppia, conduce seminari volti allo sviluppo del potenziale umano. Ideatrice del modello di Counseling a indirizzo media-comunicativo, che trova la sua specifica nell’integrazione del maschile e del femminile, dirige la scuola di Counseling e Media-Comunic-Azione®. Ha fondato inoltre una società di servizi che favoriscono il benessere psichico della persona in contesti privati e organizzativi denominato “Avalon Formazione”. L’ospite dell’XCongressPescara2016 intratterrà i presenti con una relazione dal titolo: “Il Popolo dei Sogni e la Terra di Mezzo – Vademecum per Onironauti”.

MARIA RITA MARCHEGGIANI “Simboli Esoterici e Culti Pagani nella Religione Cristiano Cattolica” Le principali tappe del percorso formativo della seconda protagonista al femminile che sarà presente come ospite all’XCongressPescara2016 presentano anch’esse un nutrito profilo:  oltre agli studi svolti presso il Liceo Classico “G. d’Annunzio” di Pescara, dal 1999 al 2002 la Marcheggiani ha effettuato Stage Formativi per il perfezionamento della lingua Inglese presso il Queen Mary College di Londra e la Tuft University di Boston; consegue una Laurea in Psicologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza (110/100 e lode) e relativa specializzazione in Psicologia Clinica. In seguito al Master Biennale in “Psicodiagnostica Proiettiva Rorschach” e varie specializzazioni, nel 2015 la ricercatrice svolge due Corsi di Formazione in Naturopatia Tradizionale e Floriterapia di Bach presso l’Università Popolare di Scienze della Salute Psicologiche e Sociali di Torino. Indubbie le qualità oratorie, indiscutibili le sue capacità di comunicazione (lo scorso Aprile 2015 ha partecipato come ospite ad alcune puntate del programma televisivo “Matrix” in onda su Canale 5), Maria Rita Marcheggiani, in qualità di ricercatrice scientifica indipendente, si presenta per la prima volta al nostro congresso con una relazione intitolata: “Simboli Esoterici e Culti Pagani nella Religione Cristiano Cattolica”, grazie al suo interesse sullo studio dei simboli, dei miti e delle credenze, attraverso un percorso di studio indipendente e di crescita interiore che coniuga gli apporti di diverse discipline, come la storia, la mitologia, l’esoterismo, la religione, la psicologia e le scienze della comunicazione. Negli ultimi anni, tuttavia, complici alcune esigenze spirituali (e la la lettura di alcuni testi specifici) gli approfondimenti della dott.ssa hanno preso pertinenti direzioni soprattutto verso un’analisi critica del Cristianesimo di tipo Cattolico, permettendole di individuare una “verità occulta” dietro quanto viene divulgato a gran voce dalla Sacra Romana Chiesa. L’ambito di interesse è evidentemente molto ampio, per cui saranno toccati soltanto alcuni punti fondamentali, con l’obiettivo ultimo non solo e non tanto di insegnare qualcosa al pubblico presente, quanto e piuttosto di stimolare un percorso di ricerca che sia il più possibile libero e consapevole. Per la Marcheggiani, l’importanza dei simboli dal punto di vista della comunicazione è molto importante, col fine di dimostrare come questa modalità di trasmissione iconografica di un significato, complice il suo carattere di apparente semplicità e immediatezza di senso, possa essere strumentalizzata per persuadere le masse, condizionandone il processo di pensiero e le scelte comportamentali. I Principali Simboli del Cristianesimo, volgono invece verso una particolare attenzione verso la simbologia astratta, illustrandone i possibili significati manifesti ed esoterici, in una sorta di “sfida al dogma attraverso l’indagine gnostica”.  Ci sarà spazio anche per il “Parallelismo tra Cristianesimo e gli Antichi Culti”, con un particolare riferimento alla Mitologia Egizia e Babilonese. Partendo dall’individuazione dei simboli comuni tra queste diverse religioni, l’ospite oratrice presenterà una sorprendente similarità tra credenze e culti, a partire dalla considerazione dei quali il Cristianesimo potrebbe essere posto quasi come una forma di “Neo Paganesimo”.  Un percorso non certo semplice, volto a scuotere le coscienze attraverso l’insinuazione del dubbio, punto di partenza per una riflessione critica individuale in grado di scuotere la Fede e stimolare l’animo umano.

 

 

 

 

 

PINO MORELLI “Realtà Extraterrestri” Il titolo di questa relazione è lo stesso del libro edito da XPublishing nel 2015 in cui l’autore, direttore responsabile della rivista XTimes approfondisce una tematica assai delicata come quella del cover up e del debunking ai danni della corretta informazione su eventi ufologici ed extraterrestri caratterizzati negli ultimi 70 anni nei Media, soprattutto in campo giornalistico o televisivo. Attraverso una sequela di immagini e filmati che caratterizzeranno tutto l’arco della sua relazione, Pino Morelli presenta all’XCongress 2016 un esauriente dossier (in parte inedito su Internet) sulle dubbie manovre perpetrate dai governi – principalmente USA e Italia – per appiattire, sminuire o quanto meno sorvolare sulla problematica ufologica, bollandola ancora oggi come un fenomeno tutt’altro che acclarato e non verificato di origini extraterrestri. Il relatore, viceversa, spiegherà in maniera piuttosto eloquente come, proprio a partire dal 1947, ci sia stato uno specifico piano strategico teso a confutare prove indiscutibili da una parte, oppure verificabili ma non certo false dall’altra, sulla realtà di avvenimenti ufologici accaduti ovunque nel mondo. Il giornalista pescarese mostrerà spezzoni di telegiornali storici, soffermandosi sulla scottante attualità del governo Obama con tutti i recenti sviluppi in occasione della nuova campagna presidenziale. Nel corso della presentazione di 90 minuti, sarà cura del relatore sottolineare le tante sfumature, le idiosincrasie, i tranelli e il linguaggio ingannevole che i Media utilizzano ovunque per screditare la realtà extraterrestre oppure quella comunemente denominata “ufologica”. Gli argomenti trattati godranno tuttavia di un più ampio respiro, avvicinandosi a tesi se vogliamo “complottistiche”, e anomalie storiche mai acclarate dopo decenni di ricerche, sottolineando l’importanza e l’apporto delle più importanti “gole profonde” in campo militare che hanno sinora avuto il coraggio di riconoscere la verità e l’importanza del messaggio Esopolitico, spesso anche spirituale e come minimo umano; di come, in definitiva, una differente visione della verità potrebbe cambiare la vibrazione di tutto il pianeta. Il libro “Realtà Extraterrestri” sarà disponibile nel nostro booxtore per tutti gli interessati. Pino Morelli, una tantum in veste di relatore, è anche l’organizzatore dei convegni di Pescara sin dal 1996, tra cui l’edizione 2016 dell’XCongress.

“XLAB – GLI OSPITI DELL’EXTRA CONGRESSO SPECIALE

Non paghi di un congresso che si preannuncia vivo ed entusiasmante, l’organizzazione ha previsto un extra speciale, in programma Domenica 27 Agosto, dalle ore 10,30 alle ore 13, denominato proprio: “XLAB – tra Olistica e Tradizione“. Si terrà fuori della struttura dell’Ex Aurum, soltanto a due passi dal luogo di svolgimento del congresso, nel cuore dell’adiacente pineta-parco d’Annunziana. Per l’occasione, è prevista la presenza di esperti di informazione spirituale e operatori olistici, tra cui:

EMY NARBONE

 

ANDREA GIAVARA

FILOMENA NARDELLI

DANIELE FACCIN

che offriranno le proprie competenze in campo Yoga, “Reality Transurfing”, “Acqua e Frequenza Vibrazionale”, “Campane Tibetane” e “Monocorda”.
Ricordiamo che anche questa iniziativa sarà presentata all’aperto..

LA LOCATION

INFO PER TUTTI I PARTECIPANTI:
L’AURUM SI TROVA A PESCARA, IN Via Largo Gardone Riviera
>>> (N.B. l’ingresso è in Via C. De Titta, dalla parte opposta). SE NON USATE IL NAVIGATORE SATELLITARE, RICORDATE L’INDICAZIONE O IL SUGGERIMENTO “STADIO ADRIATICO”.

Ogni anno, l’organizzazione ha come obiettivo, quello di offrire al pubblico momenti di intenso approfondimento, con la possibilità di vivere un congresso anche come forma di evasione e di “svago”, in una idea-vacanza soprattutto per i residenti fuori Abruzzo. Ecco perché in questi ultimi, entusiasmanti anni di attività divulgativa, il cosiddetto “XCongress” ha sempre respirato un climax differente rispetto ad altri convegni, più accogliente e rilassante, stimolante per tutti. Per fare fede alla celebrazione di un evento ancora più sentito, quest’anno l’organizzazione si è superata, scegliendo per la prima volta la location più prestigiosa che la città di Pescara possa offrire: lAurum – la Fabbrica delle Idee, a pochi passi dal mare e inserito nella riserva naturale della Pineta Dannunziana; una struttura all’aperto suggestiva e ideale per l’XCongress 2016, nel particolare scorcio caldo di stagione che saluterà il mese di Agosto.

Storicamente, va ricordato che l’Aurum prese il nome grazie a un suggerimento di Gabriele D’Annunzio; è inglobata nel cosiddetto “Kursaal”, costruzione iniziata nel 1910 come sede di un circolo ricreativo. La struttura fu trasformata quindi in una distilleria (poi ampliata negli anni Trenta) per la produzione di due liquori tra cui il famoso “Aurum” dal sapore d’arancio. Lo splendido edificio in stile Liberty uscì illeso dalla II Guerra Mondiale, fu abbandonato dagli anni Settanta per essere riacquisito nel 2003 come patrimonio del Comune, quindi ricostruito, con l’intenzione di farne un “contenitore culturale multifunzionale”.

Tale è diventato, dopo una operosa e onerosa ristrutturazione.
L’XCongress 2016 si svolgerà – come vedete nell’immagine in b/n – nello spazioso parterre dell’Aurum nel Piazzale Michelucci (INGRESSO IN VIA C. DE TITTA)
FEATURES
Nell’atrio delle strutture, troverete (oltre ad altre proposte) il “Booxtore”, la nostra libreria sempre presente per la gioia di tutti i lettori e affezionati delle materie da noi divulgate.
PAUSE
Nelle pause più lunghe (pranzo e cena), gli spettatori saranno liberi di scegliere dove poter consumare i propri pasti (è prevista comunque qualche convenzione con ristoratori limitrofi all’area congresso) e di sfruttare appieno la meraviglia paesaggistica della Pineta o del Mare, entrambi a pochi passi dall’Aurum. L’organizzazione dell’XCongress Pescara 2016 offrirà agli intervenuti il meglio dell’accoglienza tipicamente abruzzese, durante ogni momento che corroborerà lo svolgimento dei lavori, riservando a tutti gli iscritti partecipanti professionalità e un caldo benvenuto.

AVVISO AI TURISTI PARTECIPANTI e INTERESSATI FUORI ABRUZZO: LA SEDE DEL CONGRESSO DISTA ESATTAMENTE A POCHE CENTINAIA DI METRI (COSTEGGIANDO IL MARE) DALL’USCITA DEL COSIDDETTO “ASSE ATTREZZATO” (UNO SNODO GRATUITO DELL’ANAS), OPPURE A POCHI CHILOMETRI DAI DUE SNODI AUTOSTRADALI NORD O SUD PER CHI PROVIENE DA OGNI PARTE D’ITALIA. – PER TUTTI I RESIDENTI FUORI ABRUZZO, RICORDIAMO COME SEMPRE CHE PESCARA E’ UNA CITTA’ TURISTICA SUL MARE, CAPACE DI OFFRIRE OGNI TIPO DI COMFORT E DI OPZIONI PER CHI SCEGLIERA’ LA LOCATION ANCHE COME IDEA-VACANZA. IN PARTICOLARE, LA LOCALITA’ SCELTA PER IL CONGRESSO E’ ANCORA PIU’ CARATTERISTICA (“PESCARA”, OPPURE “FRANCAVILLA AL MARE”) E POTRETE INTEGRARE LA VOSTRA VACANZA SCEGLIENDO FRA LE VARIE LOCALITA’ CHE PREFERIRETE IN ABRUZZO, MONTAGNA COMPRESA (IL “GRAN SASSO” O LA “MAJELLA” DISTANO SOLO UN’ORA CIRCA DI AUTO DA PESCARA). ANCHE PER QUESTO, SI CONSIGLIA UNA PREVENTIVA PRENOTAZIONE, ONDE SCEGLIERE IL MEGLIO PER LE VOSTRE ESIGENZE DI SOGGIORNO, TRA L’AMPIA SCELTA DI ALBERGHI, HOTEL, B&B, AGRITURISMI, CAMPING, ETC. A PREZZI CONTENUTI. LI TROVERETE TRANQUILLAMENTE SUI PRINCIPALI SITI DI RICERCA SU INTERNET, COME AD ESEMPIO BOOKING.COM SI RACCOMANDA UNA PRENOTAZIONE PREVENTIVA, VISTA L’ALTA STAGIONALITA’ DEL PERIODO. RICORDIAMO INOLTRE CHE PESCARA DISPONE DI: – AEROPORTO CON VOLI NAZIONALI DA E PER BERGAMO (ORIO AL SERIO); MILANO; ROMA – GRANDE STAZIONE FERROVIARIA COLLEGATA EFFICACEMENTE CON TUTTI I PRINCIPALI E SECONDARI SNODI. – MEZZI PUBBLICI URBANI CONTINUI SINO A TARDA SERA. NO-STOP IN TUTTA ITALIA, SICILIA COMPRESA. TUTTE LE ALTRE INFO E CONTINUI AGGIORNAMENTI SU QUESTO SITO

ALL’EVENTO, COLLABORANO ANCHE (QUINDI UN GRAZIE A): Le riviste nazionali XTimes, Fenix e Italia Misteriosa (www.xpublishing.it); Roberta Formoso, Stefy Gianni, Barbara Antelmi, Mikaela Zanzi, Maurizio D’Amato, Simone Bellonio, Riccardo Di Prinzio, Tony Morelli, Maurizio Giotto, “M&G”, Adriano Forgione, Mike Plato, Dario Mosca, Fernando Tieri. Un grazie anche ad Angelo Tasini, per l’allestimento artistico. Naturalmente un grazie allo staff dell’Aurum che ospiterà la manifestazione!

Mystes: nuovo seminario Domenica 6 Dicembre con Piero Ragone

Mystes”, il nuovo ciclo di seminari in programma a Pescara, propone Domenica 6 Dicembre il suo secondo appuntamento stagionale! Dopo Chiara Dainelli, ospite di debutto, è il turno di Piero Ragone, con:
“LE ORIGINI ALIENE DELLA MASSONERIA
Tracce ultraterrene nella Storia e nei Simboli della Libera Muratoria”
Il tema scelto mette assieme le ricerche esposte nei due libri editi (Il Segreto delle Ere, Macro Edizioni dicembre 2013, Custodi dell’Immortalità, Verdechiaro / Nexus, ottobre 2015)) e anticipa un importante lavoro di prossima pubblicazione, coniugando miti e realtà in una ricerca briosa e affascinante nel labirinto del mistero,
Sebbene i Rituali della Massoneria Universale impongano di astenersi dalle “questioni di religione” all’interno del Tempio, sulla parete est, al di sopra del seggio del Maestro Venerabile, si riporta il nome di Jahweh (YHWH) inscritto in un triangolo e, al centro del Tempio, si apre la Bibbia alla prima pagina del Vangelo di San Giovanni, sulla quale si dispongono la Squadra e il Compasso.
Perché la Massoneria considera sacri i primi versi del Quarto Vangelo e associa l’Est, la Stella Azzurra, il Triangolo e l’Occhio Onniveggente a Jahweh, dio degli Ebrei?
La Massoneria Universale riconosce di attingere conoscenze e simboli dall’Antico Egitto e dall’esoterismo ebraico, ma ignora (o volutamente tace) le proprie radici non terrene; con il supporto dell’analisi dei Testi delle Religioni Rivelate a noi più vicine e con l’ausilio degli studi di grandi Iniziati come René Guénon, Alice A. Bailey e Natalie N. Banks, scopriremo le numerose ed evidenti tracce che rivelano le origini aliene della Libera Muratoria, istituita da chi, all’alba dei Tempi, si era proposto di condividere con pochi privilegiati la Conoscenza dei Misteri dell’Universo, al fine di prepararli debitamente all’Incontro con le forme di vita evolute che popolano i nostri Cieli e rendere possibile un’integrazione che oggi, constatata la corruzione secolare dell’Obbedienza, appare ormai una lontana chimera.

L’OSPITE DI “Mystes”
Piero Ragone è un ricercatore pugliese. Storico-scientifico, laureato in filosofia ed esperto di esoterismo, occultismo e angelologia, nel 2011 è stato relatore al nostro “International XCongress” con A. Forgione, R. Bauval e A. Collins; nel 2013 ha pubblicato il saggio “Il Segreto delle Ere” con la Macro Edizioni, e nel 2014 ha partecipato ai convegni “Il Nuovo Orizzonte” a Firenze, con A. Gilbert e R. Schoch; “Segreti nel Cielo, Eresie sulla Terra” a Padova, con R. Bauval, S. Zicari e M. Biglino; “Segni Celesti” a Roma, con A. Gilbert. Ha inoltre firmato la prefazione del saggio “Vibrare Altrove”, di C. Dorofatti, e “de La Pietra degli Alchimisti”, di F. Giacovazzo.
Collabora con la rivista Fenix.
Ha in calendario una fitta rete di conferenze, seminari e convegni in tutta Italia, tra cui prossimamente a Novara, il 12 dicembre, presso l’Associazione LIM, e Milano, 13 dicembre, nella seconda edizione di “Segreti nel Cielo, Eresie sulla Terra”.

LA SCELTA DEL LUOGO “Mystes”
Abbiamo scelto un posto strategico e storico per i residenti di Pescara, ma anche per chi ci raggiungerà facilmente da fuori regione. Una sala nuovissima, confortevole e pratica, distante solo pochi metri dall’uscita dell’Asse Attrezzato di Piazza Unione, situato nel Centro Storico della Città di Pescara. Una sala a parte è dedicata al buffet che sarà offerto prima del seminario.

LO SCOPO DI “Mystes”
Questi appuntamenti mensili sono frutto delle passate esperienze maturate con “E.S.O.S.” (2009-2014), i mitici seminari che ospitarono eccezionali ospiti e relativi argomenti. Questi ultimi, differiscono da qualsiasi convegno da noi normalmente organizzato, innanzitutto per la preferenza di un solo, singolo personaggio (o evento), che si avvicenda nella propria giornata, a contatto con un pubblico selezionato e particolarmente interessato. E’ per questo che “Mystes” lo possiamo considerare ancora una volta e a tutti gli effetti un vero e proprio seminario, nel quale ognuno saprà apprezzare lentamente ed approfonditamente ogni argomentazione esposta dal relatore di turno.

IL VANTAGGIO DI SCEGLIERE “Mystes”
La scelta di un luogo ideale per questi appuntamenti, consente a tutti di godere al massimo delle ore di intenso approfondimento. Tra i vantaggi sui quali ci preme rimarcare, citiamo quello della quota d’iscrizione. Abituati come siamo a frequentare costosi seminari, per di più spesso affollati e caotici, “Mystes” si rivela invece per tutti voi, come un veicolo persino efficacemente economico, avendo la possibilità di goderci un servizio eccellente, entro parametri vantaggiosi, pur se adeguati all’occasione.

Informatevi volta per volta, i prezzi di questi appuntamenti potrebbero variare a seconda della giornata e dell’ospite.

LO SVOLGIMENTO DI “Mystes”
Ciascun appuntamento, segue un percorso simile per quanto riguarda la struttura organizzativa. Ci si incontra normalmente intorno alle ore 13 per riunirci in occasione di un ricco buffet in piedi. A seguire, l’incontro-seminario della durata di circa tre ore. L’appuntamento termina all’incirca alle ore 18, se non altro specificato. Si consiglia pertanto di contattarci onde conoscere tutti i dettagli.

COME PARTECIPARE A “Mystes”
INGRESSO: €25 A PERSONA. Nel prezzo saranno inclusi:

INGRESSO AL SEMINARIO + un ricco buffet freddo (o anche caldo, a seconda delle circostanze).
AVVERTENZA: per questi eventi, non è possibile pagare alcun biglietto d’ingresso (pertanto, non ci sarà una cassa), poiché l’iscrizione ad ogni singolo evento è soltanto previa iscrizione con un bonifico, oppure bollettino di conto corrente postale.

Per poter assistere e partecipare ad un pomeriggio “Mystes”, inviare prima un sms di richiesta di partecipazione al numero: 347 766 0158. E’ possibile anche inviare un e mail all’indirizzo pinomorelli@tin.it. Questi recapiti sono utili anche per conoscere modalità ulteriori di partecipazione.

Si accettano bonifici o bollettini cumulativi anche per più persone (famiglia, amici, gruppi, etc.). Esempio: un bollettino postale va bene anche da 2 a più persone. Per chi vuole invece effettuare un bonifico, si potrà richiedere anche il codice IBAN che sarà ovviamente comunicato ai soli interessati.

ATTENZIONE: 1) Non saranno accettati bollettini postali o bonifici (e quindi iscrizioni) se non precedentemente confermati per telefono, sms o via e mail dal sottoscritto. Prima di fare bollettini o bonifici, avvisare quindi l’organizzazione!

2) LA RICEVUTA DI VERSAMENTO VALE COME BIGLIETTO D’INGRESSO. CONSERVARLA FINO AL GIORNO DEL SEMINARIO!

PER INFORMAZIONI DI OGNI TIPO SU QUESTO EVENTO E PER CONOSCERE LE CONDIZIONI DI PAGAMENTO, NON ESITATE A CONTATTARCI AI SEGUENTI RECAPITI:

TEL. 347 76 60 158 Email: pinomorelli@tin.it

TUTTE LE ALTRE INFO E CONTINUI AGGIORNAMENTI SU QUESTO SITO ed anche sull’apposito evento di Facebook.

Grazie per l’attenzione!

Pino Morelli, organizzatore. Si ringraziano Mirko Frattarelli, Simone Bellonio e Roberta Formoso per la collaborazione!
Ringraziamo tutti gli amici che sosterranno in ogni modo possibile questa iniziativa!

XCONGRESS 015. QUESTO WEEKEND A PESCARA TORNA L’APPUNTAMENTO PIU’ ATTESO DELL’ANNO!

QUESTO WEEKEND! QUESTO WEEKEND! QUESTO WEEKEND!

ULTIM’ORA (AGGIORNAMENTO): LA PRESENZA DEGLI RELATORI KLAUS DONA e MAURO PAOLETTI è stata annullata per improvvisi motivi personali causati da imprevisti da un lato lavorativi, dall’altro familiari. L’organizzazione del congresso si pregia di annunciare 2 nuovi ospiti che onoreranno sensibilmente queste assenze (leggi sotto il programma completo e definitivo).

SABATO 22 E DOMENICA 23 AGOSTO 2015

TORNA L’APPUNTAMENTO PIU’ ATTESO DELL’ANNO CON L’INTERNATIONAL XCONGRESS: “ENIGMI RIVELATI DI CONOSCENZE PERDUTE” Memorial  Antonello “Kirk” Bartolomeo.
Per due giorni, dalle ore 10 circa alle ore 19 circa, con pause.
Auditorium di “Villa Maria Hotel” (tra Pescara e Francavilla al Mare).

INGRESSO SOLO PREVIA PRENOTAZIONE!

INGRESSO €35 PER DUE GIORNI (SECONDO SETTORE)

INGRESSO €20 PER UN SOLO GIORNO (SECONDO SETTORE)
COMITIVE: OGNI 5 PERSONE, 1 INGRESSO OMAGGIO!
FREE-PASS PER I MINORI DI ANNI 18 (SOLO SE ACCOMPAGNATI)
Tutte le info: https://www.facebook.com/events/125903057741707/
oppure: www.pinomorelli.com

GLI AUTORI E OSPITI DI QUESTA EDIZIONE (in ordine alfabetico):
ADRIANO FORGIONE “La Grande Dea Eterna e il Corpo di Luce”

Nato a Napoli nel 1966, si occupa professionalmente da vent’anni di enigmi relativi al passato dell’uomo, alle civiltà scomparse, al simbolismo e all’Alchimia.
II suo lavoro è caratterizzato da un approccio insieme umanista e scientifico, applicato anche allo studio del fenomeno dei Cerchi nel Grano per cui ha pubblicato il saggio “Scienza, Mistica e alchimia dei Cerchi nel Grano”. È membro del Consiglio Direttivo del The Great Pyramid of Giza Research Association, associazione internazionale di ricerca per lo studio della piana di Giza, il cui Presidente è John De Salvo.
E’ stato direttore e fondatore della prestigiosa e innovativa rivista “Hera” fino al 2007 mentre dal Novembre 2008 è direttore editoriale del mensile “FENIX”.
È ospite di trasmissioni televisive e radiofoniche delle principali reti nazionali e relatore ai più importanti convegni italiani e internazionali.
Al congresso, l’ospite porterà un argomento affascinante e complesso, attraverso un excursus sui misteri del Femminino Sacro: dalle Grandi Madri della Preistoria Paleolitica, ai Culti delle Dee, delle Grandi Civiltà, fino alla Maddalena e all’espressione di Luce sottintesa da quest’Archetipo.

ALESSANDRO MORICCIONI “Pionieri degli Oceani” nell’era pre-colombiana”

E’ nato ato a Roma nel 1980, appassionato di di storia e archeologia, lavora per la testata Mystero, diretta da Luigi Cozzi, nel 2002. Nel dicembre 2006 è uscito il libro, edito da Profondo Rosso, Le piramidi hanno 10.000 anni di Stephen Mehler di cui ha curato la traduzione in italiano Nel suo nuovo saggio egli descrive come le Americhe siano state attraversate in epoche antecedenti al 1492. Cristoforo Colombo è il simbolo di un cambiamento storico: nel 1492 l’epoca oscurantista medievale termina e le scoperte geografiche cancellano per sempre l’immagine dell’oceano Atlantico come limite invalicabile. Altre terre entrano a far parte dell’ecumene e i popoli partecipano ad un incontro tra culture. Questa è la storia che tutti conoscono. Ma è possibile che nessuna civiltà antica si sia mai spinta oltre l’Atlantico o nel Pacifico, prima di Colombo e degli altri esploratori? Reperti sparsi in tutto il mondo sembrano suffragare questa ipotesi e le fonti antiche contengono numerosi riferimenti a questi “ipotetici” viaggi. Da oltre 50 anni l’archeologia sperimentale ha dimostrato che le antiche imbarcazioni erano in grado di tenere il mare grosso e seguire le correnti oceaniche. Navigatori, ricercatori, storici e archeologi sono diventati possibilisti e molti si spingono ad attribuire le più antiche traversate addirittura all’uomo preistorico. Nonostante i reperti trovati, le prove e le dimostrazioni pratiche, il dubbio persiste ancora. Il mistero dei viaggi transoceanici compiuti (o no) prima di Colombo viene trattato a fondo e affrontato in tutti i suoi aspetti.

 GIANCARLO MAROVELLI “L’Uomo, il Labirinto e il suo Cammino” Esperto di simbolismo e geometria sacra, Marovlli (Sanremo, 1970) è architetto, insignito per i suoi studi sul simbolismo medievale. Appassionato e fine ricercatore sui misteri della storia, il megalitismo, i fenomeni di esopolitica e ufologia, Marovelli ha pubblicato il saggio che presenterà al congresso: “Fino all’ultimo labirinto”, che ha visto l’impegno di altri studiosi come Giancarlo Pavat, Fabio Consolandi, Luca Pascucci, Fabio Ponzo.

MARIA GRAZIA LOPARDI “La Divina Commedia e il Simbolo Nascosto” Maria Grazia Lopardi è nata a L’Aquila dove vive con la famiglia ed esercita la professione di Avvocato dello Stato. Presidente dell’Associazione “Pania Rei” di Promozione Sociale che offre alla città conferenze e seminari per lo sviluppo della coscienza, da molti anni rivolge la sua attenzione alla Tradizione iniziatica, al simbolismo e ad aspetti della storia medievale come la vicenda dei Templari e quelle di Celestino V. Ha partecipato come relatrice a numerosi convegni e ha già pubblicato diversi libri. Il suo precedente lavoro, edito dalle Edizioni Mediterranee, è Il Quadrato magico de! SATOR.

MASSIMO GUZZINATI “La Storia Mai Narrata dei Continenti Sommersi” E’ laureato con lode in psicologia clinica e diplomato a livello italiano ed europeo con lode in counselling costruttivista e ipnosi. Studia e sperimenta da anni le più importanti tradizioni energetico-spirituali, sia quelle animistiche di origine preistorica, sia quelle religiose di genesi propriamente storica. Di queste ultime, ha visitato i luoghi sacri in cui sono nate e prosperate: tradizione andina (Perù, Bolivia ed Ecuador), tradizione mesopotamica (Siria e Irak), tradizione ellenica (Grecia), tradizione iraniana (Iran), tradizione egizia (Egitto), tradizione celtica (Gran Bretagna e Irlanda), tradizione mesoamericana (Messico, Guatemala, Honduras e Belize), tradizione indiana (India), tradizione cinese (Cina), tradizione nordica (Scandinavia), tradizione giapponese (Giappone) e tradizione semitica (Israele, Giordania, Siria, Libano e Turchia).
Nel 1998 è stato iniziato in Perù al sacerdozio andino di IV livello, un insieme di conoscenze teorico-pratiche speciali basate sull’uso dell’energia, che trascende le barriere imposte dai dogmi religiosi e che permette non solo una crescita personale, relazionale e sociale, ma anche di contattare gli archetipi delle varie tradizioni per assorbirli e stimolare l’emersione delle qualità corrispondenti dal proprio inconscio.
Attraverso un approccio multidisciplinare che coniuga le conoscenze di vari rami scientifici e la saggezza delle tradizioni mondiali, ha realizzato molte scoperte nell’ambito della psicologia, della geobiologia, della simbolistica religiosa, della storia, del funzionamento degli archetipi universali e delle pratiche spirituali finalizzate alla crescita personale.
I libri da lui scritti, rintracciabili al sito www.ufdc.eu, sono i seguenti: “2012: manuale di sopravvivenza”, “Biografia iniziatica di Gesù Cristo”, “Archetipi dei quattro sciamanesimi e delle dodici tradizioni religiose”, “Archetipi mitologici nelle dodici tradizioni religiose”, “Archetipi iniziatici e psicologici”, “Il lascito degli Inka – Kawsay Puriy: origine ed evoluzione del sapere iniziatico andino”, “Il sogno dell’Inka – Tecniche mistiche avanzate per potenziare e superare il IV livello di consapevolezza”, “La tradizione egizia”, “La tradizione cinese”, “Lovecraft oltre la soglia – Analisi psicologica e simbolistica della vita e degli scritti di Howard Phillips Lovecraft”, “La storia mai narrata dei continenti sommersi – Indagine sulle influenze culturali e sull’estinzione dei popoli di Atlantide, Iperborea, Lemuria e Mu”, “Geobiologia del megalitismo”, “Geobiologia delle cattedrali della Vergine”.

MIKE PLATO  “I MISTERI DI CRISTO”. Tra le firme più influenti della rivista Fenix, il ricercatore di origini partenopee tratterà dei diversi enigmi che circondano la figura del Cristo, sia a livello storico che metastorico. Plato ne conferma l’esistenza come un Qumraniano; egli sostiene che aveva a che fare con YHWH. La sua relazione toccherà molteplici punti rimasti troppo a lungo discussi ma spesso tralasciati, se non addirittura omessi dai poteri religiosi.

  PINO MORELLI“Campane Tibetane – La Tradizione di un Rito Sacro”  Giornalista pubblicista dal 1990. Dal Novembre 2008 (sino ad oggi) è direttore responsabile dei mensili “XTimes”, già direttore responsabile del mensile “AREA 51″(2005/2008). E’ autore del libro: “Ufo Impact!” (2002, Samizdat) ormai fuori catalogo e “Realtà Extraterrestri” (2014, XPublishing). Organizzatore di eventi a carattere esoterico e spiritutale, culturale, divulgativo, tra cui l’International XCongress, con ospiti del calibro di Robert Bauval, Andrew Collins, Graham Hancock, Semir Osmanagich e tanti altri. Organizza seminari di Massaggio Sonoro con Campane Tibetane, la cui Tradizione tramanda ormai da tre anni a chiunque ne sia interessato.

  RICCARDO TRISTANO TUIS “Le Frequenze della Coscienza” Scrittore, compositore e ricercatore indipendente. Da oltre venticinque anni l’autore segue un percorso di ricerca che lo ha portato a studiare e praticare diversi indirizzi che spaziano dallo sciamanesimo alle scuole gnostiche fino allo Zen, passando dalla PNL e agli studi sulle scienze di confine. L’autore si interessa allo sviluppo delle potenzialità umane attraverso lo studio dei programmi mentali che strutturano la consapevolezza e la percezione e all’interazione tra mente e materia e ai relativi codici di modellamento della realtà, portandolo a creare un metodo – scuola denominato Zenix con cui aver accesso ai propri programmi mentali consci e inconsci per risolverli e pervenire a un nuovo livello di mente più avanzato con cui riprogrammare i propri potenziali e la propria realtà. Le sue ricerche in ambito della coscienza lo hanno indirizzato a sperimentare l’effetto delle frequenze nell’attività cerebrale umana portandolo a creare quella che è diventata la Neurosonic Programming, una neuro – tecnologia per la sincronizzazione degli emisferi cerebrali il cui scopo è l’aumento delle capacità percettive, intuitive e meditative. L’autore scrive occasionalmente per diverse riviste quali Nexus New Times, Scienza e Conoscenza, Fenix e X Times ed è spesso ospite di convegni e conferenze in veste di relatore.

ZULEIKA FUSCO “Viaggio nelle Energie del Maschile e del Femminile” Si è laureata in Lettere (110 e lode) con una tesi in filosofia estetica sullo Spiritismo francese ed ha proseguito il suo percorso universitario post-laurea con il Master di Enrico Cheli in Comunicazione e relazioni interpersonali. Esperti in counseling relazionale, mediazione e risoluzione pacifica dei conflitti (70/70) presso l’Università di Siena. È riconosciuta Counselor Relazionale Supervisor ad indirizzo clinico (iscrizione n°43) da Ancore (Ass. Naz. Counselor Relazionali) di cui è stata vice-presidente. Ha progettato e realizzato il percorso per Esperto in comunicazione per la mediazione dei conflitti e le relazioni umanitarie, accreditato dalla Regione Abruzzo, riconosciuto e finanziato dalla CEE. È formatrice esperta in Comunicazione, risoluzione pacifica del conflitto, Problem Solving, scrittrice. Ha pubblicato Interpretazioni del sogno con Castelvecchi editore (2004), Viaggio nelle energie del Femminile (Om Edizioni, 2008). Ultima pubblicazione, Viaggio nelle energie del Maschile (Xenia Edizioni, 2012). Cultrice di discipline olistiche ed esoteriche, ha creato tecniche di Integrazione dell’inconscio attraverso l’interpretazione dei sogni e un laboratorio – Oniromanteion – in cui il gruppo le sperimenta. Considerando di essenziale importanza per i nostri tempi un lavoro sulla parte femminile, ha attivato in varie città italiane per le donne un percorso ad hoc – il Cerchio di Sorellanza -, che mira ad integrare la parte analogica per meglio gestire la sfera emozionale – intuitiva e vivere in maniera sana le relazioni. Oltre a gestire sedute individuali e di coppia, conduce seminari volti allo sviluppo del potenziale umano. Ideatrice del modello di Counseling ad indirizzo media-comunicativo, che trova la sua specifica nell’integrazione del maschile e del femminile, dirige la scuola di Counseling e Media-Comunic-Azione®. Ha fondato Avalon Formazione, società di servizi che favoriscono il benessere psichico della persona in contesti privati e organizzativi.

ATTENZIONE: Un decimo e ultimo ospite di cui al momento non possiamo ancora annunciarne il nome, sarà presentato direttamente durante l’inizio dei lavori in sala.

Organizzazione e presentazione a cura di Pino Morelli, in memoria di Antonello “Kirk” Bartolomeo.

Con la collaborazione delle riviste XTimes e Fenix (www.xpublishing.it)

Un'immagine dell'XCongress, svoltosi presso l'Auditorium "Villa Maria" di Pescara

LA LOCATION
Ogni anno, l’organizzazione ha come obiettivo, quello di offrire al numeroso pubblico sinora presente in ciascuna delle edizioni qui proposte, momenti di intenso approfondimento accomunati dalla possibilità di vivere un congresso anche come forma di evasione e di “svago”, se non addirittura di vacanza. Ecco perché in questi ultimi, fortunati anni, il cosiddetto “XCongress” respira un’aria diversa, accogliente e rilassante. Diversa. Quest’anno, abbiamo scelto (come accadde già nella riuscita edizione 2011) la migliore struttura presente nei dintorni di Pescara: il “Villa Maria Hotel” 4 stelle, tra i più rinomati complessi alberghieri situati fra la collina e il Mare Adriatico. Un confortevole auditorium climatizzato, accoglierà ospiti e persone come sempre provenienti da ogni parte d’Italia.

Una struttura perfetta per il nostro evento, nel particolare scorcio di stagione che saluterà il post ferragosto: dalla collina con vista mare, dotata di ogni comfort, l’accoglienza della sala (e atrio per relax fornito di “Booxtore”, la nostra libreria per la gioia di tutti i lettori e affezionati delle materie da noi divulgate), offrirà agli intervenuti il meglio dell’accoglienza tipicamente abruzzese, durante ogni momento che corroborerà il congresso 2015, riservando a tutti gli iscritti partecipanti professionalità e una calda accoglienza.

IL PROGRAMMA COMPLETO
SABATO 22 AGOSTO
Ore 10.00 apertura sala e registrazione dei partecipanti.
ORE 10.30 – Presentazione
ORE 10,45 Giancarlo Marovelli
ORE 11.45 pausa
ORE 12.15 Riccardo Tristano Tuis
ORE 13.45 pausa pranzo*
ORE 15.45 Maria Grazia Lopardi
ORE 17.00 Adriano Forgione
ORE 18.15 pausa
ORE 18.30 Pino Morelli
ORE 19.30 fine della prima giornata

DOMENICA 23 AGOSTO

Ore 10 apertura sala e registrazione dei partecipanti

Ore 10.15 Massimo Guzzinati
Ore 11.35 pausa
Ore 11.55 OSPITE (SARA’ ANNUNCIATO IN SALA)
Ore 13.15 presentazione a cura della XPublishing per novità editoriali (libri e riviste e annuncio nuova attività web)
Ore 13.30 pausa pranzo*
Ore 15.30 Alessandro Moriccioni
Ore 16.30 Mike Plato
Ore 17.45 pausa
Ore 18.00 Zuleika Fusco
Ore 19.30 fine del congresso

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
L’ingresso all’evento è solo previa prenotazione. La tessera è valida per tutti e due i giorni del congresso. Al momento, non si effettuano prenotazioni per singole giornate.

- POLTRONA SECONDO SETTORE (NON NUMERATO) €35

SI ACCETTANO PRENOTAZIONI VIA TELEFONO O SMS AL NUMERO 3477660158, SINO AD ESAURIMENTO POSTI A SEDERE.

*SUGGERIMENTI PER LE PAUSE PRANZO
Tutti i partecipanti che intendessero usufruire della convenzione pranzo prevista con la struttura alberghiera, godendo di tutte le comodità strutturali offerte dalla stessa, dovranno prenotare la propria partecipazione, usufruendo di un apposito biglietto prima dell’ingresso in sala, al momento di ricevere la tessera del congresso. L’eventuale prenotazione per la convenzione sul pranzo di ciascun partecipante sarà concordata tramite preventiva comunicazione telefonica e/o email, unita all’iscrizione al congresso stesso (per il pranzo, non saranno ammessi prenotati “last minute”). Il “Light lunch” prevede: servizio al tavolo, composto da uno stuzzichino + un primo + un piccolo dessert, inclusi acqua minerale e caffè a €17.

- AVVISO AI TURISTI PARTECIPANTI e INTERESSATI:
LA SALA CONGRESSI DISTA ESATTAMENTE A POCHI MINUTI (IN STRADA RETTILINEA, COSTEGGIANDO IL MARE) DA PESCARA CENTRO, E POCHI CHILOMETRI DAI DUE SNODI AUTOSTRADALI NORD O SUD AUTOSTRADALE PER CHI PROVIENE DA OGNI PARTE D’ITALIA.
- PER TUTTI I RESIDENTI FUORI ABRUZZO, RICORDIAMO COME SEMPRE CHE PESCARA E’ UNA CITTA’ TURISTICA SUL MARE! IN PARTICOLARE, LA LOCALITA’ SCELTA PER IL CONGRESSO E’ ANCORA PIU’ CARATTERISICA (CERCATE “PESCARA”, OPPURE “FRANCAVILLA AL MARE”) E POTRETE INTEGRARE LA VOSTRA VACANZA SCEGLIENDO FRA LE VARIE LOCALITA’ CHE PREFERIRETE IN ABRUZZO, MONTAGNA COMPRESA (IL “GRAN SASSO” O LA “MAJELLA” DISTANO SOLO UN’ORA CIRCA DI AUTO DA PESCARA).
ANCHE PER QUESTO, SI CONSIGLIA UNA PREVENTIVA PRENOTAZIONE, ONDE SCEGLIERE IL MEGLIO PER LE VOSTRE ESIGENZE DI SOGGIORNO, TRA L’AMPIA SCELTA DI ALBERGHI, HOTEL, B&B, AGRITURISMI, CAMPING, ETC. CHE POTRANNO ACCOGLIERVI.
> SI RICORDA CHE SIAMO IN ALTA STAGIONE! <
SAREMO LIETI DI OFFRIRVI INDICAZIONI UTILI ED ANCHE ECONOMICHE PER IL VOSTRO SOGGIORNO.
RICORDIAMO INOLTRE CHE PESCARA HA A DISPOSIZIONE UN:
- AEROPORTO CON VOLI NAZIONALI.
- UNA STAZIONE FERROVIARIA COLLEGATA EFFICACEMENTE CON TUTTI I PRINCIPALI E SECONDARI SNODI.
- MEZZI PUBBLICI URBANI CONTINUI SINO A TARDA SERA. NO-STOP IN TUTTA ITALIA, SICILIA COMPRESA.
- PER INFORMAZIONI DI OGNI TIPO SU QUESTO EVENTO E PER CONOSCERE LE CONDIZIONI DI PAGAMENTO, NON ESITATE A CONTATTARCI AI SEGUENTI RECAPITI:
TEL. 347 76 60 158
E MAIL: pinomorelli@tin.it
TUTTE LE ALTRE INFO E CONTINUI AGGIORNAMENTI SU QUESTO SITO ed inoltre:
Sul mio profilo Facebook
Per sole informazioni alberghiere: www.hvillamaria.it/it/

Per favore: invitate i vostri amici potenzialmente interessati a questo evento. Facebook non ci permette di farlo liberamente, a causa delle famose restrizioni imposteci negli ultimi due anni. INVITATE GLI AMICI A QUEST’EVENTO FACEBOOK. GRAZIE DI CUORE! https://www.facebook.com/events/125903057741707/

Mystes: nuovo seminario Domenica 24 Gennaio 2016

“Mystes”, il nuovo ciclo di seminari in programma a Pescara, dopo gli incontri di Ottobre e Dicembre 2015 con Chiara Dainelli e Piero Ragone, propone per Domenica 24 Gennaio il suo terzo appuntamento stagionale!
Ospite graditissima: Luigina Marchese

L’ARGOMENTO DI “Mystes”
“Rudolf Steiner – Il Maestro Dei Nuovi Tempi, tra Scienza e Spiritualità”.
Rudolf Steiner è stato uno dei più grandi pensatori del secolo scorso. La sua opera ha toccato tutti i campi dello scibile umano, dando ad essi un valido contributo ed una diversa orientazione. La sua Scienza dello spirito (Antroposofia) ha offerto impulsi culturali di vasta portata i cui effetti, agli inizi del terzo millennio, sono in continua evoluzione. La Scienza ha avuto per questo grande pensatore un ruolo chiave: egli ci mostra, infatti, un nuovo tessuto scientifico, spogliato dai suoi dogmi e dalle sue astrazioni in grado d’intrecciare spirito e materia. L’antroposofia (dal greco anthropos, “uomo” e sophia, “sapienza”) va intesa come un itinerario di conoscenza «che ricongiunge lo spirituale presente nell’uomo, allo spirituale presente nel cosmo». La via tracciata è essenzialmente di natura filosofico- spirituale, senza dimenticare, tuttavia, il valore della materia, della maya, dunque il senso profondo della vita sulla Terra. Rudolf Steiner si è presentato come maestro spirituale all’opinione pubblica solo dopo aver indicato un itinerario di autoconoscenza fondato su basi concettuali, dunque accessibile a tutti. Poste queste basi, il seminario sarà diviso in due parti: la prima, presenterà la figura di Rudolf Steiner e le sue ripercussioni nei vari campi del sapere e delle attività umane. La seconda parte, intervallata da un breve intermezzo in cui la relatrice racconterà la sua personale esperienza sulle vie della conoscenza, vedrà la spiegazione di alcuni concetti chiave dell’esoterismo.

L’OSPITE DI “Mystes”
Luigina Marchese (1952) è docente di scuola primaria da oltre 40 anni. Scrivere è sempre stata per lei un’esigenza imprescindibile; scrittura intesa come mezzo capace di tradurre i dilemmi e le conquiste della propria anima. Dopo il conseguimento del titolo di Dottore in Filosofiia Indiana (Ph.D) ha collaborato per un breve periodo con il Dipartimento Accademico delle Scienze Tradizionali dell’India, al fine di diffondere la cultura indiana in occidente. Scrive articoli per importanti riviste, quali X Times, Fenix, Nexus, Scienza e Conoscenza, Corus della Casa Editrice Terre Sommerse, con la quale ha pubblicato il saggio “La scoperta del nulla” sulle ricerche del fisico viterbese Massimo Corbucci (Atomo 112).Ha studiato filosofie orientali per oltre 15 anni, tentando di inquadrare quest’antica visione della vita alla luce delle scoperte della fisica quantistica. Si occupa da anni del delicato argomento sulle “Scie Chimiche” e di metalli tossici (ha completato un’importante ricerca sull’alluminio). Attualmente i suoi studi sono rivolti all’Antroposofia di Rudolf Steiner, grazie alla quale è riuscita a colmare il divario, sempre intuito fin da piccola, fra scienza e spiritualità e a dare un nuovo senso al supposto nesso filosofia indiana-fisica quantistica. Su queste basi, è in preparazione un nuovo libro sugli inganni della fisica.
Ha ricevuto importanti riconoscimenti per le sue poesie e ne ha pubblicate alcune con la Aletti Editore, unitamente ad una breve prosa. Un suo romanzo per ragazzi, Il Segreto sta nel mezzo, è risultato vincitore di due concorsi nazionali e sarà a breve pubblicato.
Per conoscerla:

https://luiginamarchese.wordpress.com/

LA SCELTA DEL LUOGO “Mystes”
Abbiamo scelto un posto strategico e storico per i residenti di Pescara, ma anche per chi ci raggiungerà facilmente da fuori regione. Una sala nuovissima, confortevole e pratica, distante solo pochi metri dall’uscita dell’Asse Attrezzato di Piazza Unione, situato nel Centro Storico della Città di Pescara. Una sala a parte è dedicata al buffet che sarà offerto prima del seminario.

LO SCOPO DI “Mystes”
Questi appuntamenti mensili sono frutto delle passate esperienze maturate con “E.S.O.S.” (2009-2014), i mitici seminari che ospitarono eccezionali ospiti e relativi argomenti. Questi ultimi, differiscono da qualsiasi convegno da noi normalmente organizzato, innanzitutto per la preferenza di un solo, singolo personaggio (o evento), che si avvicenda nella propria giornata, a contatto con un pubblico selezionato e particolarmente interessato. E’ per questo che “Mystes” lo possiamo considerare ancora una volta e a tutti gli effetti un vero e proprio seminario, nel quale ognuno saprà apprezzare lentamente ed approfonditamente ogni argomentazione esposta dal relatore di turno.

IL VANTAGGIO DI SCEGLIERE “Mystes”
La scelta di un luogo ideale per questi appuntamenti, consente a tutti di godere al massimo delle ore di intenso approfondimento. Tra i vantaggi sui quali ci preme rimarcare, citiamo quello della quota d’iscrizione. Abituati come siamo a frequentare costosi seminari, per di più spesso affollati e caotici, “Mystes” si rivela invece per tutti voi, come un veicolo persino efficacemente economico, avendo la possibilità di goderci un servizio eccellente, entro parametri vantaggiosi, pur se adeguati all’occasione.

Informatevi volta per volta, i prezzi di questi appuntamenti potrebbero variare a seconda della giornata e dell’ospite.

LO SVOLGIMENTO DI “Mystes”
Ciascun appuntamento, segue un percorso simile per quanto riguarda la struttura organizzativa. Ci si incontra normalmente intorno alle ore 13 per riunirci in occasione di un ricco buffet in piedi. A seguire, l’incontro-seminario della durata di circa tre ore. L’appuntamento termina all’incirca alle ore 18, se non altro specificato. Si consiglia pertanto di contattarci onde conoscere tutti i dettagli.

COME PARTECIPARE A “Mystes”
INGRESSO: €25 A PERSONA. Nel prezzo saranno inclusi:
ingresso al seminario comprensivo di pranzo a buffet.
AVVERTENZA: per questi eventi, non è possibile pagare alcun biglietto d’ingresso (pertanto, non ci sarà una cassa), poiché l’iscrizione ad ogni singolo evento è soltanto previa iscrizione con un bonifico, oppure bollettino di conto corrente postale.

Per poter assistere e partecipare ad un pomeriggio “Mystes”, inviare prima un sms di richiesta di partecipazione al numero: 347 766 0158. E’ possibile anche inviare un e mail all’indirizzo pinomorelli@tin.it. Questi recapiti sono utili anche per conoscere modalità ulteriori di partecipazione.
Si accettano bonifici o bollettini cumulativi anche per più persone (famiglia, amici, gruppi, etc.). Esempio: un bollettino postale va bene anche da 2 a più persone. Per chi vuole invece effettuare un bonifico, si potrà richiedere anche il codice IBAN che sarà ovviamente comunicato ai soli interessati.

ATTENZIONE: 1) Non saranno accettati bollettini postali o bonifici (e quindi iscrizioni) se non precedentemente confermati per telefono, sms o via e mail dal sottoscritto. Prima di fare bollettini o bonifici, avvisare quindi l’organizzazione!

2) LA RICEVUTA DI VERSAMENTO VALE COME BIGLIETTO D’INGRESSO. CONSERVARLA FINO AL GIORNO DEL SEMINARIO!

PER INFORMAZIONI DI OGNI TIPO SU QUESTO EVENTO E PER CONOSCERE LE CONDIZIONI DI PAGAMENTO, NON ESITATE A CONTATTARCI AI SEGUENTI RECAPITI:

TEL. 347 76 60 158 Email: pinomorelli@tin.it

TUTTE LE ALTRE INFO E CONTINUI AGGIORNAMENTI SU QUESTO SITO ed anche sullevento

Facebook .

Grazie per l’attenzione!

Pino Morelli, organizzatore.
Oltre l’ospite, si ringraziano Mirko Frattarelli, Simone Bellonio e Roberta Formoso per la collaborazione.
Ringraziamo tutti gli amici che sosterranno in ogni modo possibile questa iniziativa! Per cortesia, condividetela, duplicatela, inviatela ai vostri potenziali amici interessati!