XCONGRESS2024! PRENOTA ORA IL TUO POSTO PER L’APPUNTAMENTO DELL’ESTATE!

In primo piano

XCONGRESS 2024 SI SVOLGE ANCHE QUEST’ANNO IN ABRUZZO. APPUNTAMENTO PER GIOVEDI’ 29 AGOSTO.

PER PRENOTARSI, PER AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI PRE-ISCRIZIONE, INVIARE UNA RICHIESTA CON UN MESSAGGIO (WHATSAPP, TELEGRAM, OPPURE SMS) AL NUMERO: 347 766 0158. IN ALTERNATIVA, E’ POSSIBILE INVIARE UN’EMAIL ALL’INDIRIZZO: pinomorellix@gmail.com

 

Anche per quest’anno, l’organizzazione si è sforzata nell’impegno di creare un equilibrio tra le argomentazioni che gli ospiti sapranno offrire, in una giornata ricca di importanti anticipazioni inedite e stimolanti spunti, scelti appositamente per equilibrare le esigenze di tutti quelli che, come noi, desiderano approfondire, imparare, ricordare, vivere argomentazioni tra le più disparate del mondo alternativo, dell’esoterismo, del mistero, della Storia negata sui libri ufficiali, e tanto altro.

L’appuntamento è fissato per Giovedì 29 Agosto, una data classica sin dal primo appuntamento XCongress, e ancor prima, per quanto riguarda l’organizzazione curata da Pino Morelli sin dal 1996. Gli approfondimenti basilari su questi importanti ospiti che animeranno l’edizione 2024, sono di seguito riportati. La locandine intanto, offre un quadro già esauriente sui titoli e le argomentazioni che i relatori di questa giornata offriranno a tutti gli interessati.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA E GLI ARGOMENTI DEI RELATORI CHE INTERVERRANNO IN PRESENZA, FISICAMENTE (NO VIDEO, NO DIRETTE ON LINE).

8.30 apertura sala

9.15 Inizio lavori / Presentazione

9.30 PINO MORELLI: “UFO E CONTATTI NEL 2024, TRA INFORMAZIONE E DISINFORMAZIONE”

 

 

 

 

 

 

10.30 ROBERTO SICONOLFI:  “HOMO DEUS, OLTRE IL TRANSUMANO E IL POST-UMANO”

 

 

 

 

11.30 PAUSA

11.50 ADRIANO FORGIONE: “GOBEKLI TEPE- L’ORIGINE DEI VIGILANTI E DELLA TRADIZIONE EGIZIA”

 

 

 

 

12.50 MARCO ROCCHI: “L’ARCHETIPO DEL GUERRIERO UNIVERSALE, DA  ERCOLE A OSIRIDE”

 

 

 

 

13.50 Pausa conferenza.

14 / 15 PRANZO

ORE 15.20 RIPRESA DEI LAVORI

15.30: CORRADO MALANGA “IL RESPIRO DELL’UNIVERSO, OVVERO IL SUONO DELLA COSCIENZA” (1° PARTE)

17.30:  PAUSA

17.50: 2°PARTE CORRADO MALANGA

19.30: DOMANDE

ORE: 20 FINE

LA LOCATION

Anche per quest’anno, abbiamo scelto un posto a noi familiare, nel quale abbiamo offerto ben 5 edizioni estive ed una invernale dell’XCongress: 2012, 2013 e 2014, 2015, 2018 e 2019: il “Ferretti Village”. Situato sul Mar Adriatico, in Abruzzo, è una struttura perfetta per il nostro evento, nel particolare scorcio di stagione che saluterà la fine di agosto: dalla collina con vista mare, dotata di ogni comfort nella cornice agrituristica, all’accoglienza della “Archea” l’ampia sala conferenze rinnovata quest’anno, dotata di aria climatizzata (all’interno, NON raccomandiamo abiti da mare e prettamente estivi, attenendoci ai 22° prestabiliti per eventi estivi all’interno).

Un atrio interno per relax, dove troverete anche gli store della XPublishing (con le pubblicazioni delle nostre riviste Fenix, XTimes, OZ ed Hera, oltre alla preziosa sezione di libri) e quello de: “I Luoghi dell’Anima”, uno shop esoterico per l’interesse degli affezionati delle materie da noi divulgati!

A pochi metri abbiamo infine lo storico complesso de: “La Griglia di Casa Nostra” che offrirà agli intervenuti da ogni parte d’Italia il meglio dell’accoglienza tipicamente abruzzese, durante ogni momento che corroborerà l’XCongress 2024, riservando a tutti gli iscritti partecipanti una calda accoglienza, con un menù a scelta sia per gli onnivori e vegetariani che ogni prenotato conoscerà nei dettagli sin dalla richiesta di iscrizione (vedi sopra).

 

Ricordiamo che questo sito internet è l’unica voce ufficiale dell’XCongress dove potrete conoscere tutti gli aggiornamenti in progress, assieme all’evento Facebook, fino al giorno del congresso!

 

Seguite gli aggiornamenti fino a fine Agosto!


14 Febbraio 1900, San Valentino: possibile abduction nel Picnic ad Hanging Rock?

Pino Morelli, in collaborazione con XTimes Magazine, presenta un appuntamento gratuito (solo su prenotazione) nel giorno dedicato a tutti gli innamorati: un incontro che condensa mistero e amore, poesia e connotazioni extraterrene. Cosa accadde veramente in quell’infausto San Valentino di 121 anni fa, in Australia? Che fine hanno fatto Miranda e le altre “pupils” protagoniste della vicenda-libro-film tra i più acclamati del secolo scorso? Se vuoi partecipare, invia un messaggio su whatsapp o su Telegram al 347 766 0158. L’evento è in diretta streaming su Zoom, Domenica 14 febbraio 2021, dalle ore 17. Posti gratuiti solo su prenotazione, fino ad esaurimento ingressi.

 

QUESTA DOMENICA (16 FEBBRAIO) appuntamento EXTRA di “E.S.O.S.” con: “ANTICHI ASTRONAUTI – la Storia più occultata sulla Scienza dell’aeronautica ai tempi dei Veda”. Ospiti: ENRICO BACCARINI e ADRIANO FORGIONE. Presentazione in contemporanea Nazionale del libro: “Vymaanika Shastra”

 

APPUNTAMENTO DOMENICA 16 FEBBRAIO CON INIZIO ALLE ORE 11             (INIZIO IN SALA) FINO ALLE ORE 16.30.

Salve a tutti! E’ con immenso piacere poter proseguire per il quinto anno consecutivo, la stagione 2014 dei seminari “E.S.O.S.”, così definiti perché si svolgono presso la “Esoterica Sala Ottagonale Sotterranea”: un luogo elegante, riservato per appuntamenti davvero speciali, come quelli che stiamo organizzando sin dal 2009. Dopo Adriano Forgione (2009, 2010, 2011) Luigina Marchese, Tom Bosco, Corrado Malanga (2009, 2010), Mike Plato, Roy Doliner, Silvia Agabiti Rosei, Maurizio Baiata, Ollinatl Contreras, Mauro Biglino & Umberto Visani, Riccardo Tristano Tuis, Marco Pizzuti, Pablo Ayo, Pino Morelli, Massimiliano Di Veroli, Antonello Lupino, Armando Mei e Ivan Ceci, è arrivato il momento di presentare il terzo incontro per la stagione 2013-2014!

“ANTICHI ASTRONAUTI”: LA STORIA PIU’ OCCULTATA SULLA «SCIENZA DELL’AERONAUTICA» AI TEMPI DEI VEDA. OSPITI D’ECCEZIONE: ENRICO BACCARINI ED ADRIANO FORGIONE. CON PROIEZIONE ESCLUSIVA DI ECCEZIONALI DOCUMENTARI INEDITI!

Il “Vymaanika Shaastra” (letteralmente: “Scienza dell’Aeronautica”) è un testo in sanscrito risalente agli inizi del XX secolo. Riferisce della costruzione e metodi di pilotaggio dei “Vimana”, mitici velivoli descritti nei testi vedici, associati a UFO ante-litteram. I cultori della cosiddetta “Paleoastronautica” e dell’ipotesi degli “antichi astronauti”, hanno atteso invano decenni una versione italiana che, finalmente pronta, copre una lacuna del panorama editoriale di settore, di cui ci siamo pregiati di curarne l’edizione edita da Xpublishing ed in uscita questo mese, in allegato alla rivista “XTimes”. Questa edizione italiana del libro è stata curata da Stefano Salvatici con prefazione e introduzione di Corrado Malanga.

Il libro a cura di Stefano Salvatici e Corrado Malanga, edito dawww.xpublishing.it

Secondo la storia che lo accompagna, questo fa testo fu raccolto da Pandit Subburaya Shastry, attraverso la pratica divinatoria della canalizzazione e reso noto nel 1952 a Mysore. In esso si descrive in dettaglio la costruzione delle antiche navi degli dei indù del “Mahabarata”, armi sofisticate utilizzate nelle guerre mitologiche presenti nei testi dell’antica India, le cui tecnologie belliche sono incredibilmente simili alle più attuali scoperte tecnologiche di questi ultimi settant’anni di storia. Nel 1973, il testo originale fu integrato con illustrazioni di un ingegnere dell’Università di Bangalore il quale replicò i Vimana secondo quanto presente nei passi originali. Tali illustrazioni sono presenti anche in questa edizione italiana. La presentazione ufficiale di questo fondamentale libro sarà presieduta da Adriano Forgione, direttore della rivista “Fenix”, da sempre al centro dell’attenzione per quanto concerne studi di esoterismo, storia e archeologia misteriosa e altri argomenti che catturano sempre più l’attenzione di studiosi e appassionati. Per questo pomeriggio speciale di “E.S.O.S. Extra”, avremo il piacere di ospitare anche il ricercatore fiorentino Enrico Baccarini (nell’immagine, è ritratto assieme al grande ricercatore Graham Hancock)

A destra Enrico Baccarini; a sinistra Graham Hancock

il quale ci presenterà un mondo ancora inesplorato in un viaggio oltre i confini della storia umana. Da oltre cinquemila anni, India e Pakistan sembrano gelosamente custodire un passato dimenticato, un segreto racchiuso all’interno delle più antiche tradizioni che la storia umana conosca.

Il viaggio ha inizio da una civiltà estremamente evoluta, ma caduta nell’oblio: una cultura che lasciò ai posteri una imponente quantità di testi trasmessi in forma orale e confluiti successivamente nell’induismo. Tradizioni in cui si parla di civiltà perdute, guerre combattute tra uomini e dei con tecnologie estremamente avanzate e macchine in grado di volare nell’aria e nello spazio. All’alba dei tempi, secondo gli antichi testi indiani, gli dei si affrontarono sulla Terra in sanguinose guerre attraverso l’utilizzo di questi Vimana ed impiegando “armi divine”, capaci di distruggere interi popoli. Dietro i miti esiste sempre una realtà storica. La ricerca di Baccarini penetra nella loro complessità per recuperarne elementi tangibili e concreti. Dopo anni di studi ed indagini compiuti in diversi paesi, il ricercatore toscano presenterà la più accurata analisi mai effettuata su questi enigmi storici, scoprendo e recuperando antichissime tradizioni e svelando incredibili parallelismi con le più moderne scoperte scientifiche. Ripercorrendo le tracce e gli studi condotti negli anni ’70 da David William Davenport, viene posta nuova luce sulle vicende che portarono alla distruzione della città di Mohenjo Daro (Pakistan) e alla scomparsa della civiltà Harappa legando la loro storia a rovine sommerse scoperte nell’Oceano Indiano e datate ad oltre 10.000 anni fa. Affrontare questa ricerca ha condotto ad un lungo viaggio alle radici della storia umana, della sua essenza, a ricercare il luogo dove ebbe origine e dove la sua grandezza vide la più eccelsa fioritura. E’ una riscoperta di remote tradizioni e dei loro contenuti estremamente avanzati, con nuove evidenze che potrebbero condurre a riscrivere la storia stessa della nostra civiltà e a vedere con occhi diversi le origini della nostra specie.  Gli elementi necessari per comprendere questo enigma storico sono già a nostra disposizione, seguendo le parole di Marcel Proust che spiegò come forse “il vero viaggio di scoperta, non consiste nel cercare nuove terre ma nell’avere nuovi occhi” per riscoprirle e comprenderle. “I Vimana e le Guerre degli Dei – La riscoperta di una civiltà perduta, di una scienza dimenticata, di un antico sapere custodito tra India e Pakistan” è anche un saggio di prossima uscita (Secreta Edizioni, 2014) a firma di Enrico Baccarini, ospite di questo “E.S.O.S. Extra”.

COME PARTECIPARE AD “E.S.O.S.”

INGRESSO: €40 A PERSONA. Nel prezzo saranno eccezionalmente inclusi:

INGRESSO AL SEMINARIO

più il BUFFET (compreso COFFEE BREAK)

più IL NUOVISSIMO LIBRO IN CONTEMPORANEA NAZIONALE “Vymaanika Shaastra” (175 PAGINE, CON ILLUSTRAZIONI).

AVVERTENZA: per questi eventi, non è possibile pagare alcun biglietto d’ingresso (pertanto, non ci sarà alcuna cassa), poiché l’iscrizione ad ogni singolo evento è soltanto previa iscrizione con un bonifico, oppure bollettino di conto corrente postale.

Per poter assistere e partecipare ad un pomeriggio “E.S.O.S.”, inviare prima un sms di richiesta di partecipazione al numero: 347 766 0158. E’ possibile anche inviare un e mail all’indirizzo pinomorelli@tin.it. Questi recapiti sono utili anche per conoscere modalità ulteriori di partecipazione.

Si accettano bonifici o bollettini cumulativi anche per più persone (famiglia, amici, gruppi, etc.). Esempio: un bollettino postale va bene anche da 2 a più persone. Per chi vuole invece effettuare un bonifico, si potrà richiedere anche il codice IBAN che sarà ovviamente comunicato ai soli interessati.

ATTENZIONE: 1) Non saranno accettati bollettini postali o bonifici (e quindi iscrizioni) se non precedentemente confermati preventivamente per telefono, sms o via e mail dal sottoscritto. Prima di fare bollettini o bonifici, avvisare quindi l’organizzazione!

2) LA RICEVUTA DI VERSAMENTO VALE COME BIGLIETTO D’INGRESSO. CONSERVARLA FINO AL GIORNO DEL SEMINARIO!

LA SCELTA DEL LUOGO “E.S.O.S.” (per chi ancora non lo conosce)

Abbiamo scelto un luogo immerso nel verde, a pochi chilometri dal mare, nella splendida cornice delle colline di Caldari (Ortona) in Abruzzo, cuore di viticultura pregiata e famosa in tutto il mondo. In provincia di Chieti, ma a sud di Pescara (30 chilometri circa). La gentilezza e l’accoglienza del complesso agrituristico “Agriverde Villa Fania” (ubicato in Via Stortini 32 ) ha sempre premiato ogni nostro appuntamento sinora organizzato in questa location, offrendoci la possibilità di poter scegliere finalmente, una volta al mese, di “staccare la spina” realmente per immergerci in un’atmosfera tranquilla e naturale, nonché culturale, esoterica, di assoluto prestigio. Per chi non la conoscesse ancora, la particolarità e l’originalità della sala “E.S.O.S.” consiste nel calarsi a pochi metri di profondità dal livello del mare, in una fresca ed accogliente sala ottagonale concepita come cantina “Hi-tech” a disposizione del complesso agrituristico. Spesso, lo stesso tavolo ottagonale permette agli ospiti di accomodarsi attorno all’ospite il quale, esponendo le sue argomentazioni al centro della sala, gode di un’amplificazione naturale della sua voce, dovuta all’eccezionale peculiarità acustica della sala stessa. Provare per credere! E’ anche per questo che l’appuntamento sarà di particolare fruizione per questo luogo. In altre occasioni, il tavolo ottagonale fa posto più semplicemente a sedie predisposte attorno alla sala stessa.

La Sala "E.S.O.S.LO SCOPO DI “E.S.O.S.”

Come ormai da anni accade, questi appuntamenti mensili differiscono da qualsiasi convegno da noi normalmente organizzato. Innanzitutto, per la singolare scelta della location e poi per la preferenza di un solo, singolo personaggio (o evento), che si avvicenda nella propria giornata a lui dedicata, a contatto con un pubblico selezionato e non particolarmente numeroso. E’ per questo che “E.S.O.S.” lo possiamo considerare a tutti gli effetti un vero e proprio seminario, nel quale ognuno di noi sa e può apprezzare lentamente ed approfonditamente, ogni argomentazione esposta dal relatore di turno. Nel caso specifico, saranno due!

IL VANTAGGIO DI SCEGLIERE “E.S.O.S.”

La scelta di un luogo suggestivo e silenzioso, intimo e meditativo, consente a tutti di godere al massimo delle ore di intenso approfondimento. Tra i vantaggi sui quali ci preme rimarcare, citiamo quello della quota d’iscrizione. Abituati come siamo a frequentare costosi seminari, per di più spesso affollati e caotici, E.S.O.S. si rivela invece per tutti voi, come un veicolo persino efficacemente economico, avendo la possibilità di goderci un servizio eccellente, entro parametri vantaggiosi, pur se adeguati all’occasione.

Informatevi volta per volta, i prezzi di questi appuntamenti potrebbero variare a seconda della giornata e dell’ospite.

LO SVOLGIMENTO DI “E.S.O.S.”

Ciascun appuntamento, segue un percorso simile per quanto riguarda la struttura organizzativa. Ci si incontra normalmente intorno alle ore 13 per riunirci in occasione dell’essenziale buffet preparatoci dal personale di Agriverde Villa Fania. A seguire, l’incontro-seminario della durata di circa tre ore. L’appuntamento termina all’incirca alle ore 18,30, se non altro specificato. Si consiglia pertanto di contattarci onde conoscere tutti i dettagli.

PER INFORMAZIONI DI OGNI TIPO SU QUESTO EVENTO E PER CONOSCERE LE CONDIZIONI DI PAGAMENTO, NON ESITATE A CONTATTARCI AI SEGUENTI RECAPITI:

TEL. 347 76 60 158  Email: pinomorelli@tin.it

TUTTE LE ALTRE INFO E CONTINUI AGGIORNAMENTI SU QUESTO SITO ed anche su:

www.facebook.com/pinomorelli

www.facebook.com/xtimesmagazine

www.agriverde.it (per prenotare camere e conoscere la location)

Grazie per l’attenzione!

Pino Morelli, organizzatore.

UN EVENTO…

IL NUOVO NUMERO DI XTIMES IN USCITA A FEBBRAIO 2014!