ESCLUSIVO! “MANTRA YOGA” + “TIBET PRANA” CON THEA, PINO MORELLI (e la partecipazione di LUKA ZOTTI) PER LA PRIMA VOLTA INSIEME!

In primo piano

SABATO 27 – DOMENICA 28 GIUGNO 2020 A PESCARA!

SEMINARIO SPIRITUALE “MANTRA YOGA” + “TIBET PRANA” PER LA PRIMA VOLTA INSIEME!

Con THEA e PINO MORELLI e la partecipazione di LUKA ZOTTI!

ATTENZIONE! CHI SI PRENOTERA’ ENTRO IL 14 GIUGNO, AVRA’ 1 CAMPANA DA RIPORTARE A CASA, COMPRESA NELL’INCREDIBILE E INVITANTE CONTRIBUTO RISERVATO SOLO AI POCHI PRENOTATI/POSTI!

Antichi Mantra Vedici e Suoni Terapeutici delle Campane Tibetane

Da migliaia di anni, l’antica filosofia indiana spiega che siamo esseri spirituali eterni e multidimensionali, e in modo molto simile alla fisica quantistica, vede l’universo come una realtà in continuo movimento, in cui tutto è vibrazione. Le parole, i suoni e la musica influenzano il nostro campo energetico e il nostro stato di salute, creando il nostro divenire. I suoni sacri dei Mantra in Sanscrito, da migliaia di anni, vengono trasmessi dai Maestri Spirituali dell’Himalaya, poiché favoriscono l’armonia tra corpo, mente e spirito.

Negli ultimi anni, l’uso terapeutico delle Campane Tibetane è diventato sempre più popolare in Occidente, grazie anche alla medicina convenzionale, che ne ha riconosciuto il valore anche in situazioni di disagio psichico.

I CONTENUTI DEL SEMINARIO

In questo seminario di 2 giorni, esploreremo il potere curativo del suono nella Tradizione Spirituale Vedica dei Mantra in Sanscrito e nell’uso terapeutico dei Suoni Sacri delle Campane Tibetane.

Thea e Pino Morelli vi accompagneranno in un viaggio spirituale

alla riscoperta di noi stessi, per amplificare, riequilibrare e rigenerare la nostra energia vitale e alzare il livello della coscienza. I due seminari, combinati eccezionalmente, per la prima volta, offrono una profonda forma di “guarigione”, che permette di conoscere a fondo antiche tecniche basate sul respiro, sulla meditazione, sull’educazione all’ascolto del suono e della vibrazione.

TIBET PRANA con PINO

Le Campane Tibetane, producono un profondo rilassamento che permette di ritrovare la sintonia con il naturale stato di salute e benessere. La loro azione si esplica a livello sottile e attiva il processo di benessere nelle cellule del corpo, offrendo un maggiore apporto di energia e vitalità, a un sonno più riposante; a un miglioramento della memoria e della chiarezza mentale, alla riduzione del dolore, della stanchezza e della depressione. L’utilizzo istintivo del Prana (da qui, nasce la sigla “Tibet Prana”) unisce il potere insito in ciascuno di noi che permette di “accarezzare” a distanza la persona, durante il trattamento con le campane tibetane, usando quindi uno strumento (l’essere umano) nello strumento (la ciotola).

MANTRA YOGA con THEA

‘I Mantra in Sanscrito sono vibrazioni sonore che creano la pace mentale, agiscono sulle varie parti del cervello ed hanno profondi effetti positivi sulla mente conscia e subconscia. Possiamo definire i Mantra la semplice medicina universale adatta ad ogni essere umano.’ – da “Veda Mantra” di Giorgio Cerquetti

Thea ci accompagnerà in un viaggio sonoro alla riscoperta di noi stessi attraverso la pratica millenaria del Mantra Yoga, impiegando anche il suono sacro dell’harmonium indiano, delle campane tibetane e di altri strumenti della tradizione orientale.

Durante il Kirtan (canto dei Mantra insieme) Thea sarà accompagnata dal musicista spirituale Luka Zotti, che impreziosirà con le sue musiche meditative questi momenti sacri,

guidando i partecipanti mediante pratiche di respirazione incentrate sul rilascio

delle tensioni fisiche ed emotive.

COSA IMPARERAI?

Insieme a Thea e Pino:

-         Riconosceremo ed esploreremo le qualità curative insite nella propria voce.

-         Approfondiremo gli insegnamenti dello Yoga riguardanti il potere terapeutico dei Mantra tratti dai Veda, i testi dell’antica filosofia indiana.

-         Apprenderemo lo stile di vita connesso al Mantra Yoga.

-         Impareremo la pronuncia esatta in Sanscrito.

-         Andremo in profondità sui significati di ogni Mantra e sull’uso spirituale di questi suoni nella nostra vita quotidiana.

-         Cenni di storia sul rapporto India/occidente, in cui approfondiremo la percezione della cultura vedica nella storia occidentale

-         Capiremo come funziona la mente e come le vibrazioni che emaniamo e riceviamo influenzano il nostro stato di salute psico-fisico presente, il nostro capo energetico, e il nostro divenire.

-         Con l’ausilio di audiovisivi, presenteremo scientificamente

l’efficacia delle vibrazioni e onde sonore.

-         Impareremo il Massaggio Sonoro di gruppo per sperimentare assieme l’efficacia rilassante e prodigiosa delle Campane Tibetane.

-         L’auto-trattamento e ascolto uditivo e intuitivo della vibrazione.

-         Esercizi a coppia (dare e ricevere) per lo sviluppo della tecnica di Massaggio Sonoro

“Nei giorni successivi al seminario sperimenterai uno stato mentale di profonda pace e serenità. Vedrai germogliare gradualmente un seme energetico spirituale (bija) sempre più forte nella tua quotidianità. Ricorderai qualcosa che hai sempre saputo e che momentaneamente avevi dimenticato.”

Thea

PROGRAMMA DEL SEMINARIO

SABATO 27 GIUGNO

Mattina

dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Mantra Yoga con Thea (con la partecipazione di Luka Zotti)

dalle 13.30 alle 14.30

pausa pranzo vegan

Pomeriggio

dalle 15.00 alle 19.00

Le vibrazioni, il Suono con Pino Morelli

Audiovisivi, e dimostrazioni scientifiche

sull’efficacia delle vibrazioni e onde sonore.

Massaggio Sonoro introduttivo per tutti e tecniche principali

DOMENICA 28 GIUGNO

Mattina

dalle 9.30 alle 13.00

Seminario di pratica delle Campane Tibetane con Pino Morelli

dalle 13.30 alle 14.30

Benedizione e assegnazione delle nuove Campane,

Massaggi Sonori individuali, a coppia e di gruppo

pausa pranzo vegan

Pomeriggio

dalle 15.00 alle 19.00

Mantra Yoga e Kirtan con Thea (con la partecipazione di Luka Zotti)

BIOGRAFIA

Thea è un’artista multidimensionale, cantante olistica italo-finlandese con formazione jazzistica internazionale, ricercatrice sonora, compositrice, scrittrice, ballerina vedica, vegana, maestra di Mantra e meditazione, che da anni attraverso seminari e concerti diffonde il potere terapeutico e spirituale dei Mantra in sanscrito, la lingua madre dell’umanità. Insegna il suono come meditazione, collegamento energetico tra il visibile e l’invisibile. Offre a livello internazionale l’essenza del MANTRA YOGA, conoscenza tramandata dai Veda, gli antichi testi della filosofia indiana. Grazie al dono di una voce celestiale, Thea offre un’armonia sonora straordinaria, capace di unire il meglio di oriente e di occidente in uno stile unico.

Thea ha studiato in due dei conservatori più prestigiosi d’Europa, al Conservatorium van Amsterdam e al Conservatorio Rossini di Pesaro, laureandosi con il massimo dei voti. Thea ha vissuto sull’isola di Java grazie ad una borsa di studio nel rinomato Indonesian Institute of the Arts (ISI) di Surakarta, e si è specializzata nel canto (Sindhenan) e nelle danze dell’antica tradizione Gamelan giavanese; ha approfondito il potere del suono dei Mantra nella vocalità spirituale orientale e nel movimento,

studiando ed esibendosi con grandi maestri e artisti di fama internazionale.

Ha perfezionato la pratica dei Mantra, in Italia, con Giorgio Cerquetti e in India con i Maestri Spirituali dell’Himalaya. Nel suo soggiorno a Rishikesh, sulle rive del Gange, ha vissuto intense esperienze spirituali in accordo all’antica tradizione vedica. Ha cantato i Mantra al Ratha Yatra di San Francisco, al Tempio Hare Krishna di Los Angeles negli Stati Uniti d’America, e al Ratha Yatra di Milano nel 2018. Sempre nel 2018 ha incontrato Sua Santità Bhakti Charu Swami Maharaj, uno dei leader mondiali del movimento Iskcon, che l’ha invitata a tenere concerti in America a New York, Miami, Orlando e in India a Ujjain, Calcutta e altre città dell’India. Il suo nuovo CD, Divine Mantras, in uscita nel 2020

è stato creato in collaborazione a Sua Santità Bhakti Charu Swami Maharaj.

DICONO DI LEI

“Thea è Maestra dei Mantra, le antiche vibrazioni sacre del sanscrito la lingua dei Deva, gli esseri di luce, la voce di Thea è terapeutica e senza ansietà. I suoi CD e i suoi concerti sono viaggi spirituali alla portata di ogni spirito incarnato.

I Mantra cantati da Thea creano pace mentale.”

– Giorgio Cerquetti, spirito libero e scrittore

“Dall’ascolto del suo cd, ero convinto che la voce di Thea fosse stata migliorata da un artificio elettronico, per dargli un effetto “celestiale”. Poi ho avuto la fortuna di ascoltarla dal vivo e ho notato il mio errore nella valutazione. La sua voce è assolutamente straordinaria e cristallina, come se il suono venisse fuori da uno strumento magico mai usato prima.”

– Damiano Checchin, esperto di pranoterapia, simbologia e meditazione

“… A Thea, perché con la voce dei sogni e dell’infanzia,

racconti al mondo la fiaba dell’eternità…”

– Silvano Agosti, regista

“Il concerto di Thea mi ha riportata a casa nelle profondità del mio animo. La sua voce è così delicata ma allo stesso tempo così profondamente potente. Thea è riuscita a nutrire e potenziare la mia femminilità come nessun altro aveva mai fatto prima.

Non vedo l’ora di rivivere questa magica esperienza.”

– Rakel Sosa, Pranayama Breathwork Healer, autrice del libro ‘Blooming Together’

e co-fondatrice della pratica One-Earth

“… dimostra una maturità artistica notevole. Dotata di una gran bella voce

dal timbro incisivo… Un talento davvero da tenere d’occhio.”

– Matteo Brancaleoni, Jazz Magazine

“… una voce eterea…”

– Vittorio Lo Conte, All About Jazz

Sito web: www.theacrudi.com

Pino Morelli è un giornalista, direttore responsabile della rivista XTimes, saggista.

Dal 1996, organizza eventi esoterici e spirituali, come l’XCongress (dal 2011 a oggi) che ha accolto come ospiti, alcuni fra i maggiori ricercatori e studiosi internazionali,

tra cui Corrado Malanga, Graham Hancock, Robert Bauval, Andrew Collins, Robert O’Dean, Sam Osmanagich, Ricardo Gonzalez, Paola Harris, Zuleika Fusco, Ollinatl Contreras, Wendelle Stevens, Eufemio Del Buono, Stewart Swerdlow, Esen Sekerkarar.

Appassionato studioso di musicologia, attivamente impegnato da circa 10 anni nel tramandare la tradizione millenaria dell’utilizzo delle Campane Tibetane, organizza massaggi sonori e seminari pratici ed esaurienti per chiunque desideri sperimentare o implementare le proprie conoscenze professionali, anche in ambito olistico. Gli studi di Pino Morelli riguardo la profonda connessione spirituale dei segreti tramandati attraverso questi prodigiosi strumenti orientali di guarigione, si coniugano al suo parallelo e trentennale lavoro riguardo l’affascinante presenza universale dei mondi abitati e tutti gli esseri che ci circondano,

attraverso una divulgazione pubblica e giornalistica mirata alla

sensibilizzazione della consapevolezza al Contatto Extraterrestre.

Sito web: (questo dove sei entrato) www.pinomorelli.com

Luka Zotti è un musicista spirituale, insegnante yoga e artista visivo.

Compositore e produttore di diversi album di musica per meditazione, yoga e rilassamento, combina in un suo stile personale sonorità ambient e world music.

Le composizioni si rifanno alla natura e ai suoi ritmi, alla bellezza

e a dimensioni superiori dell’essere, creando atmosfere rilassanti che conducono ad uno stato di pace interiore e di ritrovata serenità. La sua formazione gli ha permesso di unire musica, yoga e arte, dando vita ai progetti che diffonde attivamente: concerti meditativi, seminari, lezioni e ritiri di yoga con musica.

Luka ha progettato e realizzato a mano la propria gamma di strumenti unici, ciascuno dei quali è un’opera d’arte. Tutte le sue creazioni combinano chitarra, tastiera e generatori sonori che gli consentono di ottenere diversi suoni contemporaneamente, questi strumenti vengono utilizzati dal vivo da Luka insieme ad harmonium indiano, voce e campane tibetane.

DICONO DI LUI

La sua musica è utilizzata durante sessioni e ritiri di yoga, seminari, corsi di crescita personale e di risveglio della coscienza, è inoltre utilizzata per meditazioni guidate da diversi insegnanti yoga e life coach (come nell’album “Meditazione Alchemica” di Lucia Giovannini, e: “Abbracci” di Paola Badiale).

Luka ha conseguito il diploma in Musica presso la “Civica Scuola di Musica – Polo delle Arti” di Desio (MI) e la qualifica di “Istruttore Yoga” con la tesi “Yoga & Musica”. Possiede inoltre un diploma di “Maestro d’Arte” rilasciato dall’ “Istituto Statale d’Arte” di Cantù (Co).

“Luka Zotti produce musiche che arrivano direttamente al cuore, un musicista decisamente creativo e originale. La creatività presuppone l’ispirazione, la quale nasce dall’anima, e lui con l’anima ci dialoga…Ecco perché Luka è in grado di creare armonie così profondamente coinvolgenti, è come se ti prendesse dolcemente la mano e ti portasse nel giardino del tuo mondo interiore.

Luka inoltre coniuga armoniosamente il suo “fare musica dell’anima” con la pratica è l’insegnamento dello yoga. Anche nel condurre le sue lezioni e i suoi workshop il suo stile è inconfondibile: delicatezza gentilezza e armonia nel proporre la pratica … per poi condurti naturalmente nel tuo giardino interiore dove incontrare chi sei veramente.”

(Luisa Azzerboni, insegnante yoga e ricercatrice)

“Musicista polistrumentista, ma anche pittore, liutaio e artigiano, Luka Zotti ha esplorato con il cannocchiale dell’antropologo curioso e dell’avventuriero privo di pregiudizio, per poi riuscire ad unire i singoli risultati sotto un unico leitmotiv estetico, verso autentiche espressività di frontiera.”

(Radio Monte Carlo Web)

“Zotti come Archimede, cantante e chitarrista comasco, è anche pittore e inventa strumenti che non esistono. Oltre alla musica coltiva altre forme d’arte, il desiderio dii spaziare in altri campi lo ha indotto a cimentarsi anche con i pennelli e a realizzare strumenti musicali personalizzati come la Tree Pad Key Guitar che include chitarra, tastiera, percussioni ed effetti”

(La Stampa, Alessandria)

Sito web: www.lukazotti.com

LOCATION

Pescara Centrale, c/o “Ohm Home Garden”

Sono previste agevolazioni in merito al pernottamento

(b&b, hotel, alberghi, camping), e per i pasti riguardo alle due giornate.

Le prenotazioni sono a numero limitato di posti a disposizione

che saranno accettate entro e non oltre il 13 giugno (salvo esaurimento posti).

INFO COSTI E PRENOTAZIONI:

3477660158

Mail: pinomorellix@gmail.com

“TIBET PRANA”, seminario di Campane Tibetane, a Luglio in Calabria!

In primo piano

Salve! Negli ultimi anni, l’uso terapeutico delle Campane Tibetane è diventato sempre più popolare in Occidente, grazie anche alla medicina convenzionale, che ne ha riconosciuto il valore anche in situazioni di disagio psichico. In qualità di giornalista, direttore responsabile della rivista XTimes, organizzatore di eventi esoterici e spirituali, appassionato studioso di musicologia, sono attivamente impegnato da nove anni nel tramandare la tradizione millenaria dell’utilizzo di questi meravigliosi strumenti, offrendo dei seminari pratici ed esaurienti per chiunque desideri sperimentare una nuova e più profonda forma di consapevolezza, che permette di conoscere a fondo l’antica tecnica di cura basata su suono e vibrazione. Le Campane Tibetane, infatti, producono un profondo rilassamento che permette di ritrovare la sintonia con il naturale stato di salute e benessere. La loro azione si esplica a livello sottile e attiva il processo di benessere nelle cellule del corpo. Gli effetti prodotti sono molteplici e vanno dal sollievo in condizioni di stress, all’attenuazione di dolori legati a comuni trattamenti medici o patologici; da un maggiore apporto di energia e vitalità, a un sonno più riposante; da un miglioramento della memoria e della chiarezza mentale, alla riduzione del dolore, della stanchezza e della depressione. L’utilizzo istintivo del Prana (da qui, nasce la sigla “Tibet Prana”) unisce il potere insito in ciascuno di noi che permette di “accarezzare” la persona durante il trattamento con le campane tibetane, usando quindi uno strumento (l’essere umano) nello strumento (la ciotola). Nasce così, comunemente chiamato, il cosiddetto “Massaggio Sonoro”.
- IL SEMINARIO
“Tibet Prana” è un originale approccio con la tradizione dell’uso della Campana Tibetana, unita all’utilizzo del Prana attraverso pochi e semplici passi. Durante il seminario della durata di un giorno, il partecipante assisterà ad un’esauriente presentazione videografica essenziale per comprendere alcune dinamiche, grazie ad un corso teorico. Nel pomeriggio, seguirà quello pratico, con svariati esercizi svolti da ciascuno dei partecipanti, dai quali ognuno imparerà a utilizzare le Campane in gruppo, usufruendo (oltre alle altre messe a disposizione) di una propria campana da terapia (almeno 20 centimetri di diametro, Kg.1) che è compresa nell’irripetibile offerta proposta in esclusiva per questo seminario! Il valore della campana che ognuno riporterà a casa è un vero e proprio piccolo patrimonio rivolto solo ai partecipanti che prenotano in anticipo per questo seminario, presentato e tramandato da Pino Morelli che ospiterà l’appuntamento.
Il numero dei partecipanti per ogni edizione, è come sempre, a numero limitato.
OLTRE ALLA CAMPANA IN OMAGGIO, SI RILASCIA REGOLARE ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE.
- QUOTA DI PARTECIPAZIONE ( CAMPANA IN OMAGGIO + SEMINARIO + PRESENTAZIONE TEORICA CON AUDIOVISIVI + ATTESTATO).
- I PREZZI VARIANO A SECONDA DELLA LOCATION/CITTA’ E ORGANIZZAZIONE CHE CURA L’EVENTO PER CONOSCERE DETTAGLI DI PRENOTAZIONE / ISCRIZIONE
TELEFONARE AL 347 766 0158
oppure messaggio anche via Whatsapp.

Ecco i link che vi rimanderanno ai rispettivi eventi Facebook “TIBET PRANA” in Italia, fino a Luglio 2020

SEMINARIO TIBET PRANA A LOCRI (RC – CALABRIA) DOMENICA 12 LUGLIO Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/921894944890591/

1 CAMPANA OMAGGIO A TUTTI I PARTECIPANTI!!!


 


 

 


L’ALBUM FOTOGRAFICO SU FACEBOOK CON 500 IMMAGINI DEL PERCORSO “TIBET PRANA” DI PINO MORELLI: https://www.facebook.com/pinomorelli/media_set?set=a.10157891560632451&type=3

Grazie!

REALTA’ EXTRATERRESTRI – conferenza a Locri VENERDI’ 6 MARZO

Venerdì 6 marzo 2020 dalle ore 20:30 alle 23:30
Organizzato da Il Loto e la Montagna
Realtà Extraterrestri – Quello che i Media ci nascondono sul fenomeno UFO/ALIENI.
Conferenza presentata da Pino Morelli, direttore responsabile del mensile “XTimes”.
L’acronimo U.F.O. che sta per “Oggetti Volanti Non Identificati”, racchiude oltre settant’anni di segreti governativi e militari. Perché nascondere ancora oggi un fenomeno che la maggior parte dei cittadini riconosce come reale, plausibile, anche di origini extraterrestri? E soprattutto, perché i Media (quotidiani, telegiornali, etc.) tendono a sminuire tale fenomeno, occupandosene di rado, e spesso anche creando una sorta di controinformazione? È ciò che la serata si propone di chiarire, attraverso la voce e i contributi audiovisivi proposti da Pino Morelli (Pescara, 1966) giornalista e organizzatore di eventi nazionali, come l’XCongress, giunto quest’anno alla 10°edizione.
Attraverso un’esauriente disamina sul pesante fenomeno di “cover up” e “debunking” operato dai canali mediatici negli ultimi decenni, l’ospite di questa serata attraverserà la recente Storia ufologica non riconosciuta ufficialmente, presentando testimonianze audiovisive, documenti e fatti importanti dimenticati dai Media ufficiali, per comporre un quadro serio e competente sulla più grande verità ancora non annunciata ufficialmente.
Altre info sull’evento Facebook: https://www.facebook.com/events/586429245272798
Profilo Facebook: https://www.facebook.com/pinomorelli
Venerdì 6 Marzo 2020, ore 20,30
Palazzo della Cultura, Comune di Locri.
Quota di iscrizione per contributo spese: €5

GIOVEDI’ C’E’ L’XCONGRESS2019 CON CORRADO MALANGA E TANTI ALTRI OSPITI!

Clicca qui per vedere il video! >> Promo XCongress2019 <<

PER PRENOTARE

FARE UNA SEMPLICE RICHIESTA, INDICANDO 1 SOLO NOME e COGNOME E NUMERO DI POSTI (SE PIU’ DI UNO) DA INSERIRE

VIA EMAIL: pinomorellix@gmail.com

MESSAGGI (SOLO VIA WHATSAPP – NO VOCALI): 347 766 0158

Ci siamo! Manca poco all’XCongress2019! Anche per quest’anno, l’organizzazione si è sforzata nell’impegno di creare un equilibrio tra le argomentazioni che gli ospiti sapranno offrire, in una giornata ricca di importanti anticipazioni inedite e spunti incredibili, scelti appositamente per equilibrare le esigenze di tutti quelli che, come noi, desiderano approfondire, imparare, ricordare, vivere argomentazioni tra le più disparate del mondo alternativo, dell’esoterismo, del mistero, della Storia negata sui libri ufficiali e tanto altro.

L’appuntamento è fissato per Giovedì 22 Agosto, una data classica sin dal primo appuntamento XCongress. Gli approfondimenti basilari su questi importanti ospiti che animeranno l’edizione 2019, sono di seguito riportati. Le locandine intanto, offrono un quadro già esauriente sui titoli e le argomentazioni che i relatori di questa giornata offriranno a tutti gli interessati.

I RELATORI DELL’XCONGRESS 2019

CORRADO MALANGA – “Vibrazione: la manifestazione della Coscienza”

Da un attento esame della letteratura scientifica, si evince che una possibilità di descrivere l’universo, ci restituisce l’immagine di un ologramma frattalico non locale. La mancanza di consapevolezza dell’idea che noi stessi siamo i creatori di tale realtà, conduce gli scienziati a non comprendere l’importanza dei risultati delle loro stesse pubblicazioni, in grado, se lette con gli occhi della coscienza, di spiegare perfettamente fenomeni di frontiera, a partire dalla così detta “memoria dell’acqua” a come sono state edificate alcune costruzioni megalitiche del mondo antico (la piramide di Kufu o il complesso di Stonenge). Tutto ciò mette in evidenza la natura ondulatoria dell’universo che si manifesta attraverso fenomeni vibratori, propri della Coscienza Consapevole.

THEA CRUDI – “Il potere terapeutico dei Mantra e delle vibrazioni sonore positive”

Artista multidimensionale, cantante olistica italo-finlandese con formazione jazzistica internazionale, ricercatrice sonora, compositrice, scrittrice, ballerina vedica, vegana, maestra di Mantra e meditazione, attraverso seminari e concerti da anni Thea Crudi diffonde il potere terapeutico e spirituale dei Mantra in sanscrito, la lingua madre dell’umanità. Insegna il suono come meditazione, collegamento energetico tra il visibile e l’invisibile. Offre a livello internazionale l’essenza del MANTRA YOGA, conoscenza tramandata dai Veda, gli antichi testi della filosofia indiana. Grazie al dono di una voce celestiale, Thea offre un’armonia sonora straordinaria, capace di unire il meglio di oriente e di occidente in uno stile unico. Thea ha studiato in due dei conservatori più prestigiosi d’Europa: il Conservatorium van Amsterdam e il Conservatorio Rossini di Pesaro, laureandosi con il massimo dei voti. Ha vissuto sull’isola di Java grazie ad una borsa di studio nel rinomato Indonesian Institute of the Arts (ISI) di Surakarta, e si è specializzata nel canto (Sindhenan) e nelle danze dell’antica tradizione Gamelan giavanese; ha approfondito il potere del suono dei Mantra nella vocalità spirituale orientale e nel movimento, studiando ed esibendosi con grandi maestri e artisti di fama internazionale. Ha perfezionato la pratica dei Mantra, in Italia, con Giorgio Cerquetti e in India con i Maestri Spirituali dell’Himalaya. Nel suo soggiorno a Rishikesh, sulle rive del Gange, ha vissuto intense esperienze spirituali in accordo all’antica tradizione vedica. Ha cantato i Mantra al Ratha Yatra di San Francisco e al Tempio Hare Krishna di Los Angeles negli Stati Uniti d’America, e al Ratha Yatra di Milano.

La presenza di Thea Crudi all’XCongress sarà in duplice veste: aprirà i lavori la mattina, presentando la relazione sulla pratica millenaria del Mantra Yoga, un sostegno positivo per ogni Mente Umana. I Mantra in Sanscrito sono vibrazioni sonore che favoriscono la pace mentale, agiscono sulle varie parti del cervello ed hanno profondi effetti positivi sulla mente conscia e subconscia. Possiamo definire i Mantra un semplice ed efficace aiuto adatto ad ogni essere umano – da “Veda Mantra” di Giorgio Cerquetti.

Al termine del congresso e della cena riservata al pubblico e ospiti del convegno, ci sarà infine una esibizione spirituale eseguita da Thea Crudi: “CONCERTO TERAPEUTICO MANTRA DELL’HIMALAYA”, VOCE, HARMONIUM, CAMPANE TIBETANE E SUONI DALL’INDIA. La voce di Thea accompagnerà l’ascoltatore in un viaggio profondamente meditativo, attraverso il potere terapeutico dei Mantra dell’Himalaya, dei suoni sacri delle campane tibetane, dell’harmonium e di suoni mistici dall’India.

MARIA RITA MARCHEGGIANI – “Iniziazione alla “Kabbalah Oscura” Un viaggio alla scoperta dei lati notturni dell’antica saggezza ebraica”

Maria Rita Marcheggiani (nata ad Atri) è stata già ospite dell’XCongress nella grande edizione del 2016. Psicologa, Naturopata Tradizionale e Baccelliere in Biblistica, si occupa di Esoterismo, Occultismo e Scienze Occulte, con predilezione per la Simbologia Sacra, la Tarologia e la Kabbalah non scritta.

La Kabbalah suscita crescente curiosità in chi si avvicina all’universo esoterico. Approcciarsi adeguatamente ad essa, tuttavia, richiede desiderio, volontà e disciplina, oltre che il coraggio di addentrarsi nel Regno delle Tenebre, sia da un punto di vista dottrinale che operativo. L’iniziazione alla Kabbalah Oscura è un viaggio avvincente che, percorrendo glifi, simboli e sigilli cabalistici, indirizza e sostiene l’aspirante Occultista in un lavoro di perfezionamento spirituale volto a dominare le Ombre fino a trasformare la forza distruttiva in potere creativo. Sarà un piacere colmato da enorme curiosità poter riascoltarla in questa nuova relazione.

ARMANDO MEI – “I misteri di Norfolk: tracce di una civiltà sconosciuta”

Armando Mei (Torino, 1967), si interessa di Egittologia predinastica. Autore della “Teoria dello Zep Tepi e del Progetto Unitario di Giza”, ha pubblicato articoli di carattere scientifico sulle principali riviste italiane ed estere. Nell’ottobre 2013 è stato coautore con Semir Osmanagich del libro “Visoko: La Scienza occulta delle Piramidi”. Nel 2015, ha pubblicato la prima edizione del libro “Il Segreto degli Dei”. Nel 2017 ha presentato il suo primo libro in inglese dal titolo “Ancient Mysteries” (prefazione del prof. Lloyd Knutson e postfazione del naturalista Bernie Taylor) e nel 2018 ha scritto “La Piramide e i segreti del 137” (XPublishing Editore). Dal 2015 è Guest Author della rivista Ancient Origins. Nel 2016-17 è stato coautore dei libri “Unraveling the Ancient Mysteries”, e “Unraveling Ancient Myths and Legends”, pubblicati da Ancient Origins.

Il ricercatore ormai naturalizzato campano, ci parlerà stavolta di una civiltà sconosciuta. Tutto parte da Norfolk Island, un’anonima isola posizionata tra la Nuova Caledonia e la Nuova Zelanda. Per gli storici, le prime tracce di insediamenti umani risalgono alle vicende che hanno caratterizzato la leggenda degli “ammutinati del Bounty”, tuttavia, sull’isola sono evidenti i resti, appunto, di un’antica civiltà di ignota provenienza. L’area archeologica, inoltre, si caratterizza per una moltitudine di reperti appartenenti a culture diverse, ufficialmente, mai entrate in contatto tra esse. La scoperta – in collaborazione con Joanna Raikes e Brooke Watson, appassionati di civiltà antiche che vivono sull’isola – risale ai primi mesi del 2019. Armando Mei annuncerà quindi i primissimi risultati della scoperta, proprio in occasione dell’XCongress abruzzese.

DANILO MADONNA – “Le proprietà straordinarie della Grande Piramide”

Danilo Madonna (Jos, Nigeria) documentarista per lavoro ma anche per passione, libero ricercatore di storia e mistero, pranoterapeuta praticante e piramidologo, si presenta con una relazione che riconduce alle potenzialità della Grande Piramide che, tra l’altro, egli considerare indubbiamente come un patrimonio alla portata di tutti.

Come noto, la Grande Piramide di Giza è stata realizzata con oltre 2 milioni di blocchi di pietre, ognuno dei quali pesava dalle 3 alle 30 tonnellate, in realtà, i più giganteschi arrivano a pesare fino a 50 tonnellate. La base della Grande Piramide copre un’area di 53,077 mq e ciascuno dei suoi lati misura 230,36 metri. Se superiamo saggiamente lo stereotipo per cui le civiltà antiche erano meno sviluppate di quelle di oggi, una domanda si impone: gli antichi Egizi potevano avere tecnologie tanto avanzate quanto quelle moderne? E se avessimo finalmente recuperato la loro conoscenza scientifica, perduta ormai da secoli? È interessante notare come gli Egizi utilizzassero anche un materiale speciale, la Dolomite, nei lati interni della piramide. Questo materiale è famoso per la sua capacità di moltiplicare la conduttività elettrica. Conoscevano quindi l’utilizzo dell’energia elettrica? In questa relazione, Danilo Madonna ci parlerà dunque dell’energia della Grande Piramide e del suo utilizzo.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore 8 iscrizioni

Ore 9.55 presentazione

Ore 10 Danilo Madonna: “Le Proprietà straordinarie della Grande Piramide”

Ore 11 Thea Crudi: “Il potere terapeutico dei Mantra e delle vibrazioni sonore positive” 

Ore 12 pausa

Ore 12.15 Armando Mei: “I misteri di Norfolk: tracce di una civiltà sconosciuta”

Ore 13.15 pausa pranzo

Ore 15.15 Maria Rita Marcheggiani: iniziazione alla Kabbalah Oscura – un viaggio alla scoperta dei lati notturni dell’antica saggezza ebraica

Ore 16.15 pausa

Ore 16.30 Corrado Malanga: “Vibrazione: la manifestazione della Coscienza”

Ore 20 fine dei lavori

Ore 20.30 Cena in giardino

Ore 22.30 Thea Crudi live: Concerto Spirituale – Terapeutico Mantra dell’Himalaya (voce, harmonium, campane tibetane e suoni dall’India)

Ore 23.30 fine

LA LOCATION

Anche per quest’anno, abbiamo scelto un posto a noi familiare, nel quale abbiamo offerto ben 4 edizioni estive XCongress: 2012, 2013 e 2014, quella invernale del 2015 e l’ultima, dell’anno scorso: il “Ferretti Village”. Situato sul Mar Adriatico, in Abruzzo, è una struttura perfetta per il nostro evento, nel particolare scorcio di stagione che saluterà il post ferragosto: dalla collina con vista mare, dotata di ogni comfort nella cornice agrituristica, all’accoglienza della sala “Archea” (ampia sala conferenze dotata di aria climatizzata (all’interno, NON raccomandiamo abiti da mare e prettamente estivi, attenendoci ai 22° prestabiliti per eventi estivi all’interno).

Un atrio interno per relax, dove troverete anche lo store de: “I Luoghi dell’Anima”, uno shop anche con libreria e riviste per la gioia di tutti i lettori e affezionati delle materie da noi divulgati.

A pochi metri abbiamo infine il complesso de: “La Griglia di Casa Nostra” che offrirà agli intervenuti da ogni parte d’Italia il meglio dell’accoglienza tipicamente abruzzese, durante ogni momento che corroborerà l’XCongress 2019, riservando a tutti gli iscritti partecipanti una calda accoglienza, con un menù a scelta per onnivori e vegetariani.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE – ISCRIZIONE

Per partecipare all’XCongress 2019 è necessaria una preventiva prenotazione.
La quota di iscrizione per la giornata è di €35.
GLI INTERESSATI POSSONO RICHIEDERE L’ISCRIZIONE, INVIANDO UNA EMAIL ALL’INDIRIZZO: pinomorellix@gmail.com
Ricordiamo che questo sito internet è l’unica voce ufficiale dell’XCongress, per tutti gli aggiornamenti in continuo sviluppo, fino al giorno del congresso.

Seguiteci fino al 22 Agosto!

Grazie

SEMINARIO BASE DI CAMPANE TIBETANE A PESCARA!

SEMINARIO DI CAMPANE TIBETANE "TIBET PRANA", DI PINO MORELLI

“TIBET PRANA”! L’UNICO, INIMITABILE SEMINARIO DI CAMPANE TIBETANE IN ABRUZZO, E’ IN PROGRAMMA
A PESCARA c/o “OHM GARDEN” (zona Viale Bovio).
DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 19.30 (CON PAUSA PRANZO, TUTTI INSIEME + 2 PAUSE).
– COMPRESA NEL SEMINARIO, A TUTTI I PARTECIPANTI OFFRIAMO UNA CAMPANA TIBETANA (USO “TERAPEUTICO”), DIRETTAMENTE DAL NEPAL, PIU’ ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE “TIBET PRANA”!
– PER AVERE LA CAMPANA (E PRENOTARLA) È NECESSARIA UNA PREVENTIVA ISCRIZIONE (ENTRO 10 GIORNI PRIMA DELL’EVENTO).

- DESCRIZIONE
Negli ultimi anni, l’uso terapeutico delle Campane Tibetane è diventato sempre più popolare in Occidente, grazie anche alla medicina convenzionale, che ne ha riconosciuto il valore anche in situazioni di disagio psichico. Pino Morelli (giornalista, direttore responsabile della rivista XTimes, organizzatore di eventi esoterici e spirituali, appassionato studioso di musicologia) attivamente impegnato da circa sette anni nel tramandare la tradizione millenaria dell’utilizzo di questi meravigliosi strumenti, offre dei seminari pratici ed esaurienti per chiunque desideri sperimentare una nuova e più profonda forma di consapevolezza, che permette di conoscere a fondo l’antica tecnica di cura basata su suono e vibrazione. Le Campane Tibetane, infatti, producono un profondo rilassamento che permette di ritrovare la sintonia con il naturale stato di salute e benessere. La loro azione si esplica a livello sottile e attiva il processo di benessere nelle cellule del corpo. Gli effetti prodotti sono molteplici e vanno dal sollievo in condizioni di stress, all’attenuazione di dolori legati a comuni trattamenti medici o patologici; da un maggiore apporto di energia e vitalità, a un sonno più riposante; da un miglioramento della memoria e della chiarezza mentale, alla riduzione del dolore, della stanchezza e della depressione. L’utilizzo istintivo del Prana (da qui, nasce la sigla “Tibet Prana”) unisce il potere insito in ciascuno di noi che permette di “accarezzare” la persona durante il trattamento con le campane tibetane, usando quindi uno strumento (l’essere umano) nello strumento (la ciotola). Nasce così, comunemente chiamato, il cosiddetto “Massaggio Sonoro”.
- IL SEMINARIO
“Tibet Prana” è un originale approccio con la tradizione dell’uso della Campana Tibetana, unita all’utilizzo del Prana attraverso pochi e semplici passi. Durante il seminario della durata di un giorno, il partecipante usufruirà di un’esauriente presentazione videografica con un corso teorico, a cui seguirà quello pratico, nel pomeriggio, con svariati esercizi svolti da ciascuno dei partecipanti, dai quali ognuno imparerà a utilizzare le Campane in gruppo, usufruendo (oltre alle altre messe a disposizione) di una propria campana da terapia (almeno 20 centimetri di diametro, Kg.1) che è compresa nell’irripetibile offerta proposta in esclusiva per questo seminario! Il valore della campana che ognuno riporterà a casa è un vero e proprio regalo solo per i partecipanti che prenotano in anticipo per questo seminario, presentato e tramandato da Pino Morelli che ospiterà l’appuntamento.
Il numero dei partecipanti per questa edizione, è a numero limitato.
OLTRE ALLA CAMPANA IN OMAGGIO, SI RILASCIA REGOLARE ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE.
– QUOTA DI PARTECIPAZIONE ( CAMPANA IN OMAGGIO + SEMINARIO + PRESENTAZIONE TEORICA CON AUDIOVISIVI + ATTESTATO): SOLO €160 !!! (SOLO A CHI PRENOTA PRIMA).
– PER CONOSCERE DETTAGLI DI PRENOTAZIONE / ISCRIZIONE
TELEFONARE AI NUMERI 347 7660158 -
oppure messaggio anche via Whatsapp.
Grazie!

HANDPAN MUSIC 432 HZ A PESCARA!

 

 

 

VENERDI’ 5 GENNAIO 2018 A PESCARA! PREM SUDEVA – HANDPAN MUSIC 432 HZ presso: “I Luoghi dell’Anima” PESCARA Via Campobasso. INGRESSO €10 SOLO SU PRENOTAZIONE

Molti ne conoscono il nome, qualcuno lo ha sentito già, ma tutti sono d’accordo: il suono dello strumento “Handpan” è qualcosa che trascende la musica, perché la sublima. Percezioni spirituali, armonie sottili, vibrazioni positive, una sensazione di gratitudine verso il mondo che ci circonda, sono soltanto alcune delle sensazioni che possiamo descrivere a parole riguardo uno strumento che entra immediatamente nel profondo del nostro cuore. Per la prima volta a Pescara, un evento eccezionale che desidera chiudere al meglio le festività natalizie: un concerto a 432 Hertz suonato (e commentato) da Prem Sudeva nella magia di un’atmosfera che conserveremo per sempre nei nostri ricordi!

Si consiglia la prenotazione anticipata, visti i pochi posti a disposizione.

CHIAMARE IL NUMERO 347 7660158

oppure lo 085 4213137

Passaparola!

CAMPANE TIBETANE A PESCARA: QUESTA DOMENICA IL NUOVO SEMINARIO!

SOLO 1 POSTO ANCORA LIBERO

SEMINARIO DI CAMPANE TIBETANE A PESCARA CON CAMPANA INCLUSA NELL’OFFERTA!

“TIBET PRANA” con Pino Morelli

+ DOMENICA 17 DICEMBRE 2017
A PESCARA (POCHE CENTINAIA DI METRI DAL CENTRO) C/O “OHM GARDEN”
COMPRESA NEL SEMINARIO, A TUTTI I PARTECIPANTI OFFRIAMO UNA CAMPANA TIBETANA USO TERAPEUTICO!

Negli ultimi anni, l’uso terapeutico delle Campane Tibetane è diventato sempre più popolare in Occidente, grazie anche alla medicina convenzionale, che ne ha riconosciuto il valore anche in situazioni di disagio psichico. Sono attivamente impegnato da un lustro nell’azione di tramandare la tradizione millenaria dell’utilizzo di questi meravigliosi strumenti, e offro dei seminari pratici ed esaurienti per chiunque desideri sperimentare una nuova e più profonda forma di “guarigione”, che permette di conoscere a fondo l’antica tecnica di cura basata su suono e vibrazione. Le Campane Tibetane, infatti, producono un profondo rilassamento che permette di ritrovare la sintonia con il naturale stato di salute e benessere. La loro azione si esplica a livello sottile e attiva il processo di benessere nelle cellule del corpo. Gli effetti prodotti sono molteplici e vanno dal sollievo in condizioni di stress, all’attenuazione di dolori legati a comuni trattamenti medici o patologici; da un maggiore apporto di energia e vitalità, a un sonno più riposante; da un miglioramento della memoria e della chiarezza mentale, alla riduzione del dolore, della stanchezza e della depressione. L’utilizzo istintivo del Prana (da qui, nasce la sigla “Tibet Prana”) unisce il potere insito in ciascuno di noi che permette di “accarezzare” la persona durante il trattamento con le campane tibetane, usando quindi uno strumento (l’uomo) nello strumento (la ciotola).
IL SEMINARIO
“Tibet Prana” è un originale approccio con la tradizione dell’uso della Campana Tibetana, unita all’utilizzo del Prana attraverso pochi e semplici passi. Durante il seminario della durata di un giorno, il partecipante usufruirà di un’esauriente presentazione videografica, a cui seguirà il corso teorico e pratico con molti esercizi svolti da ciascuno dei partecipanti, dai quali ognuno imparerà a utilizzare le Campane in gruppo, utilizzando (oltre alle altre messe a disposizione) una propria campana da terapia (almeno 20 centimetri di diametro) che è compresa nell’irripetibile offerta proposta in esclusiva per questo seminario. Il valore della campana che ognuno riporterà a casa è un vero e proprio regalo solo per i partecipanti al seminario.
Il numero dei partecipanti per questa edizione, non supererà le 8 persone (except fake id shop)
La parte teorica e pratica si svolgeranno presso: “l’Ohm Garden” a poche centinaia di metri da Pescara Centro
PER CONOSCERE DETTAGLI DI PRENOTAZIONE / ISCRIZIONE e costi
TELEFONARE AL NUMERO 347 7660158

  • VISIONATE L’ALBUM FOTO-VIDEO DELLE NOSTRE INIZIATIVE SU FACEBOOK!

https://www.facebook.com/pinomorelli/media_set?set=a.10152336057777451.742457450&type=3

XCONGRESS A NAPOLI! OSPITE SPECIALE: CORRADO MALANGA

ATTENZIONE! I POSTI SONO ANCORA DISPONIBILI, MA L’ACQUISTO BIGLIETTI DA ORA E’ DIRETTAMENTE AL BOTTEGHINO, SENZA PRENOTAZIONE. INGRESSO: TOTALE €30 (2 GIORNI)

XCONGRESS NAPOLI 2017

QUESTO WEEKEND: SABATO 4 – DOMENICA 5 NOVEMBRE.

AUDITORIUM “HOTEL SAN FRANCESCO AL MONTE” (NAPOLI)

Corso Vittorio Emanuele 328.

PER I PARTECIPANTI, SI RACCOMANDA DI PRESENTARSI IN TEMPO PER L’INIZIO DEL CONGRESSO, CONSIGLIANDOVI UN PARCHEGGIO ANTICIPATO, VISTA LA DIFFICOLTA’ CONNESSA A QUEST’ULTIMO E RICORDANDOVI CHE E’ DISPONIBILE LA FUNICOLARE PER SPOSTAMENTI PIU’ RAPIDI!

  • INFO SULLA LOCATION (IL NUMERO SEGUENTE SERVE SOLO PER TELEFONARE PER CHIEDERE INFORMAZIONI ALBERGHIERE! NON TELEFONARE A QUESTO NUMERO PER INFO SUL CONGRESSO): 081 423 91 11

Per questo fine settimana siamo lieti di presentare la nuova edizione dell’evento più atteso di fine anno! Per rendere ancor più “autoctona” quest’edizione, l’ideatore Pino Morelli (direttore responsabile della rivista XTimes), in collaborazione con l’organizzazione generale curata da Salvatore Solaro, ha preparato un doppio evento racchiuso quindi in due giorni di lavori, in cui spiccheranno nomi noti e importanti del panorama, per lo più originari della Campania. L’ospite d’onore è il personaggio tra i più richiesti in assoluto di sempre: Corrado Malanga. Il professore di Chimica dell’Università di Pisa (avrà due spazi distinti nei due giorni di congresso) già noto per il suo ventennale studio sui cosiddetti “Rapimenti Alieni” (abdcution), ultimamente si è spinto oltre questa ricerca, ottenendo un vasto consenso di critica e pubblico. Coadiuvato dalle riviste XTimes, Fenix ed Hera Magazine (leader dell’informazione alternativa sugli Enigmi e Misteri della Storia e del Sacro, sugli UFO, Entità Misteriose, Esopolitica e Controcultura) l’XCongress di Napoli godrà di un parterre nutrito e vario che vanterà la presenza di relatori ed esperti italiani di indiscusso valore.

IL PALINSESTO DELL’EVENTO

PROGRAMMA PRIMO GIORNO

ORE 9.20: ACCOGLIENZA PUBBLICO

ORE 10: INIZIO LAVORI – PRESENTAZIONE

Ore 10.15 Giovanni Galardo (Jean Polit): “Un extraterrestre, il Dio della Bibbia?” cronaca del primo libro scritto da un italiano (campano) su questo tema, nel lontano 1974…

Ore 10.45 Carlo Di Litta: “Italia – terra di UFO”.

Ore 11.45 Umberto Telarico: “Rapporti UFO e fenomeni connessi in Campania dal 1950 ad oggi”.

13.00 PAUSA PRANZO

Ore 15.00 Salvatore Solaro: “Omicidio o suicidio – contrappasso”.

15.15 Bruno Mautone: “Assassinio di un cantautore? La strana morte di Rino Gaetano”.

16.15 Lara Pavanetto: “Magia, Esoterismo e sacrifici rituali a Venezia, tra ‘500 e ‘600”.

17.15 pausa

17.30 Corrado Malanga: “Le ragioni della Coscienza: un percorso tra Matematica, Fisica, Psicanalisi e Geometria” Prima Parte.

20.00 fine prima giornata

PROGRAMMA SECONDO GIORNO

10.00 Andrea Giavara: “X-Reality Non-Duality”.

11.00 pausa

11.15 Vincenzo Pinelli: “Giganti ed Extraterrestri”.

12.15 Armando Mei “137 – Alle origini dell’Antica Tradizione”.

13.15 PAUSA PRANZO

15.15 Adriano Forgione & Mike Plato

17.00 Pino Morelli: “Realtà Extraterrestri, tra disinformazione e debunking”.

18.00 pausa

18.15 Corrado Malanga (2° parte – vedi sopra)

19.45 domande del pubblico

Ore 20 (circa): fine dei lavori

FEATURES

Nell’atrio delle strutture, troverete (oltre ad altre proposte) il “Booxtore”, la nostra libreria/edicola con decine di proposte editoriali, per la gioia e l’interesse di tutti i lettori e affezionati delle materie divulgate durante l’XCongress.

PER INFORMAZIONI POTETE INVIARE ANCHE UN MESSAGGIO VIA WHATSAPP AL NUMERO 347 76 60 158

TUTTE LE ALTRE INFO E CONTINUI AGGIORNAMENTI SU QUESTO SITO.

Per favore: invitate i vostri amici potenzialmente interessati a questo evento. Facebook non ci permette di farlo liberamente, a causa delle famose restrizioni imposteci negli ultimi due anni. INVITATE GLI AMICI A QUEST’EVENTO!

Grazie!

GASPARE DE LAMA E “IL CASO AMICIZIA” A PESCARA, DOMENICA 1°OTTOBRE!

DOMENICA 1°OTTOBRE A PESCARA

GASPARE DE LAMA E “IL CASO AMICIZIA”.

presso: “I Luoghi dell’Anima”, in Via Campobasso.

INGRESSO €20 (solo su prenotazione)

Info 347 76 60158 (anche via sms e whatsapp)

Salve e benvenuti al nuovo appuntamento di “Mystes” che si terrà a Pescara!

Il “Caso Amicizia” racconta le incredibili vicende vissute da un gran numero di persone, principalmente in Italia, ma anche in Svizzera, Austria, Germania, Francia, Unione Sovietica, Australia e Argentia, direttamente coinvolte in una gigantesca operazione di interscambio tra gente della Terra e razze aliene. L’ultimo testimone vivente di questa storia che, nel nostro Paese, ha origine a Pescara, è GASPARE DE LAMA. Oggi egli vive sulla sponda lecchese del Lago di Como, ma tornerà volentieri in Abruzzo per raccontarci una storia unica nel suo genere! A “Mystes”, si presenteranno i fatti dal 1956 in poi, anno in cui fummo protagonisti di una massiccia serie di avvistamenti UFO e di sconvolgenti e sinora inspiegati fenomeni nel mare Adriatico, che all’epoca sembra ospitasse nei suoi fondali una gigantesca base allestita da un gruppo di razze extraterrestri particolarmente benevole nei nostri confronti, ma in lotta con altre fazioni animate da intenti apparentemente negativi. Nasce qui la leggenda dei famosi “W56″ e dei “CTR”.

 

 

CAMPANE TIBETANE: A SILVI MARINA SEMINARIO INTENSIVO

DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017 A SILVI MARINA (POCHI CHILOMETRI DA PESCARA, USCITA AUTOSTRADALE “CITTA’ SANT’ANGELO”)

COMPRESA NEL SEMINARIO, A TUTTI I PARTECIPANTI OFFRIAMO UNA CAMPANA TIBETANA USO TERAPEUTICO!

SPECIALE SAN VALENTINO: A TUTTE LE COPPIE CHE PARTECIPERANNO, SARA’ RISERVATA UNA SPECIALE OFFERTA: CHIAMA SUBITO IL 347 7660158

Negli ultimi anni, l’uso terapeutico delle Campane Tibetane è diventato sempre più popolare in Occidente, grazie anche alla medicina convenzionale, che ne ha riconosciuto il valore in situazioni di disagio psichico. Pino Morelli (giornalista, direttore di XTimes e studioso di musicologia) attivamente impegnato da un lustro nell’azione di tramandare la tradizione millenaria dell’utilizzo di questi meravigliosi strumenti, offre dei seminari pratici ed esaurienti per chiunque desideri sperimentare una nuova e più profonda forma di “guarigione”, che permette di conoscere a fondo l’antica tecnica di cura basata su suono e vibrazione. Le Campane Tibetane, infatti, producono un profondo rilassamento che permette di ritrovare la sintonia con il naturale stato di salute e benessere. La loro azione si esplica a livello sottile e attiva il processo di “guarigione” nelle cellule del corpo. Gli effetti prodotti sono molteplici e vanno dal sollievo in condizioni di stress, all’attenuazione di dolori legati a comuni trattamenti medici o patologici; da un maggiore apporto di energia e vitalità, a un sonno più riposante; da un miglioramento della memoria e della chiarezza mentale, alla riduzione del dolore, della stanchezza e della depressione.

IL SEMINARIO

“Tibet Prana” è un originale approccio con la tradizione dell’uso della Campana Tibetana, unita all’utilizzo del Prana attraverso poche e semplici passi. Durante il seminario della durata di un giorno, il partecipante usufruirà di un’esauriente presentazione videografica, a cui seguirà il corso teorico e pratico con molti esercizi, dai quali ognuno imparerà a utilizzare le Campane in gruppo, utilizzando una propria campana da terapia (almeno 20 centimetri di diametro) che riporterà a casa!

PER CONOSCERE DETTAGLI DI PRENOTAZIONE E ISCRIZIONE

TELEFONARE AI NUMERI 347 7660158 – 328 446 28 94