Informazioni su Pino Morelli

Giornalista, direttore responsabile della rivista XTimes, organizzatore di eventi culturali, olistici e musicali.

SEMINARIO DI CAMPANE TIBETANE A PESCARA!

In primo piano

VIBRA, ARMONIZZATI, SUONA, INTONATI CON LA TUA PRESENZA!
DOMENICA 23 OTTOBRE 2022
A PESCARA
Seminario Teorico e Pratico
“TIBET PRANA”
condotto da Pino Morelli.
Suoni Terapeutici delle Campane Tibetane
INFO E PRENOTAZIONI: 3477660158
Per costi e dettagli più ampi, richiedi il PDF gratuito!
Perché avere una Campana Tibetana? Perché è uno strumento essenziale per l’auto-trattamento, soprattutto in questi periodi particolari, in cui è fondamentale l’approccio con il riequilibrio energetico e vibrazionale di ognuno di noi!
INTRODUZIONE
Da migliaia di anni, l’antica filosofia indiana spiega che siamo esseri spirituali eterni e multidimensionali e, in modo molto simile alla fisica quantistica, vede l’universo come una realtà in continuo movimento, in cui tutto è vibrazione. Gli elementi della Natura e i benefici sonori, influenzano il nostro campo energetico e il nostro stato di salute, creando il nostro divenire. Negli ultimi anni, l’uso terapeutico delle Campane Tibetane si è affermato popolarmente anche in Occidente, grazie anche alla medicina convenzionale che ne ha riconosciuto il valore. Solo all’inizio degli anni ’70 del secolo scorso, l’Occidente ha cominciato a comprendere quello che Pino Morelli, ideatore del “Tibet Prana”, traduce essenzialmente nel concetto di:
“Messaggio del Massaggio”.
I CONTENUTI DEL SEMINARIO
In questo seminario della durata di un giorno, esploreremo il grande i benefici degli effetti Vibrazionali dell’uso terapeutico con i Suoni Sacri delle Campane Tibetane, accompagnando ogni partecipante prima di tutto
in un viaggio spirituale e pratico alla riscoperta di sé stessi, per amplificare, riequilibrare e rigenerare
la nostra energia vitale, alzando intuitivamente il livello della coscienza.
“Tibet Prana”, offre una profonda forma di “guarigione” (da intendere nel filosofico senso Tibetano, “Gsowa Rigpa”) mediante la quale è possibile approcciarsi verso antiche tecniche
basate sulla meditazione, sulla consapevolezza del proprio corpo,
sull’educazione all’ascolto del suono e della vibrazione.
TIBET PRANA : gli effetti
Le Campane Tibetane, producono un profondo rilassamento che permette di ritrovare la sintonia con il naturale stato di salute e benessere.
La loro azione si esplica a livello sottile, attivando il processo di rivitalizzazione
nelle cellule del corpo, offrendo un maggiore apporto di energia e vitalità,
un sonno più riposante, un miglioramento della memoria e della chiarezza mentale. Il suono delle Campane, favorisce la sensazione di
riduzione del dolore e della stanchezza.
L’utilizzo istintivo del Prana (da qui, nasce la sigla “Tibet Prana”) unisce il potere insito in ciascuno di noi che permette di “accarezzare” a distanza la persona, durante il trattamento con le Campane Tibetane, usando quindi uno strumento (l’essere umano) nello strumento (la “ciotola sonora”).
CONOSCIAMOCI
Pino Morelli, giornalista, saggista, direttore responsabile della rivista XTimes. Dal 1996, organizza eventi divulgativi-alternativi, esoterici e spirituali, come: “Il Contatto” (1997); “Ultraterrestre” (2006-2010) e “XCongress” (dal 2011 a oggi) che ha accolto come ospiti, alcuni fra i maggiori ricercatori, studiosi internazionali e personaggi importanti, tra cui Corrado Malanga, Graham Hancock, Robert Bauval, Andrew Collins, Robert O’Dean, Philip Corso, Sam Osmanagich, Ricardo Gonzalez, Paola Harris, Zuleika Fusco, Samya Ilaria Di Donato, Ollinatl Contreras, Thea, Luka Zotti, Wendelle Stevens, Eufemio Del Buono, Stewart Swerdlow, Esen Sekerkarar, e tanti altri.
Appassionato studioso di musica, attivamente impegnato da oltre un decennio nel tramandare la tradizione plurimillenaria dell’utilizzo delle Campane Tibetane, organizza massaggi sonori (anche in acqua) e seminari pratici ed esaurienti per chiunque desideri sperimentare o implementare le proprie conoscenze professionali, anche nell’ambito del mondo olistico. Gli studi di Pino Morelli riguardo la profonda connessione spirituale dei segreti tramandati attraverso questi prodigiosi strumenti orientali di “guarigione”, si coniugano al suo parallelo e trentennale lavoro riguardo l’affascinante presenza universale dei mondi abitati e tutti gli esseri che ci circondano, attraverso una divulgazione pubblica e giornalistica (è direttore responsabile del mensile “XTimes”) mirata alla sensibilizzazione della consapevolezza al “Contatto”.
LOCATION
Il seminario / corso si svolgerà presso “OmHome Garden”
a Pescara, (zona Viale Bovio).
L’evento è privato, con riserva di selezione: si consiglia di contattare il numero indicato sotto
Le prenotazioni (a numero limitatissimo di posti a disposizione) saranno accettate sino ad esaurimento posti.
COSA TI OFFRIAMO
- 1 corso teorico, con audiovisivi (3 ore)
- 1 training pratico (più di 3 ore)
- 1 meravigliosa Campana Tibetana, uso professionale, diametro almeno 20 centimetri, o peso minimo almeno di Kg. 1, da riportare a casa.
La Campana Tibetana è manufatta in Nepal
per utilizzo di trattamento a terzi, o auto-trattamento.
- 1 tappetino “chakra” poggia-campana
- 1 batacchio professionale
- 1 attestato di partecipazione “Tibet Prana”
N.B. La Campana Tibetana e i suoi accessori inclusi, sono un dono enorme,
offerti in segno di gratitudine per questo esclusivo seminario!
Il loro valore economico, è equiparato quasi al costo dell’intero seminario.
La garanzia e l’esperienza “Tibet Prana” sugellano la qualità del prodotto offerto
e l’affidabilità totale di ogni esperienza tramandata ad ogni partecipante.
INFO E PRENOTAZIONI : 347 766 0158
Prenotazioni “last minute”? Salvo disponibilità posti e Campana permettendo!
Per altre domande e curiosità, non esitate a contattarci e richiedere il PDF gratuito con tutte le informazioni su questo corso!
Info anche su: www.pinomorelli.com
Grazie per l’attenzione

L’XCONGRESS2022 E’ A PESCARA DOMENICA 21 AGOSTO!

XCONGRESS2022 – PESCARA, “AUDITORIUM PETRUZZI”DOMENICA 21 AGOSTO

N.B. IL PALINSESTO E’ STATO AGGIORNATO IL 10 AGOSTO

L’XCongress giunge al suo 12° anno di vita! Nonostante le enormi e ben note difficoltà degli ultimi anni, siamo orgogliosi di avere offerto un’onorevole continuità a questo appuntamento annuale che, come di consueto, si svolge sempre al termine del mese estivo per eccellenza. E anche per quest’anno, l’organizzazione ha intenzione di offrirvi, in una sola e densa giornata, un parterre di argomenti e ospiti che arricchiranno la nostra esperienza di approfondimento (maturata anche grazie alle nostre letture presenti nei 4 magazine che rappresentiamo: XTimes, Fenix, Hera e OZ Orizzonte Zero) per continuare ad imparare, ricordare e vivere argomentazioni ed esperienze tra le più disparate del mondo alternativo, dall’Ufologia e la Presenza Extraterrestre e  dei misteri della storia sacra e spesso negata sui libri ufficiali.

L’appuntamento è fissato per DOMENICA 21 AGOSTO, una data classica sin dalla prima edizione dell’XCongress. Gli approfondimenti basilari su questi importanti ospiti che animeranno l’edizione 2022, nonchè il palinsesto della giornata saranno pubblicati a giorni. La locandina intanto, offre un quadro già esauriente sui titoli e le argomentazioni che i relatori di questa giornata offriranno a tutti gli interessati partecipanti!

GLI ARGOMENTI, I RELATORI

ANNAMARIA BONA: “Cerchi Nel Grano – Medicina Per l’Anima”

ARMANDO MEI: “Piramidi – La Chiave del Tempo”

VICTOR NUNZI: “La Regalità degli Dei”

EMANUELE PALMIERI: “Pandeimonia: L’Invasione Extradimensionale”

ANIS TARZAK: “Contattismo – Le Nuove Frontiere”

PINO MORELLI: “UFO Vs. UAP – Il Grande Inganno”

(IL PALINSESTO DEL CONGRESSO E’ IN CONTINUO AGGIORNAMENTO)

LA LOCATION

Anche per quest’anno, abbiamo scelto un posto a noi familiare: nel 2009 e 2010, anticipammo in questo luogo l’XCongress, con due convegni epocali intitolati “Ultraterrestre”!

Situato a Pescara (sul Mar Adriatico, in Abruzzo), affacciato sulla golena del fiume, l’Auditorium Leonardo Petruzzi è una struttura accogliente e perfetta per il nostro evento, nel particolare scorcio di stagione che saluterà il post ferragosto: quasi di fronte alla casa di Gabriele D’Annunzio, nel cuore del complesso antico borbonico, affiancato dall’elegante “Caffè Letterario 5 Sensicon ristorante, la sala dotata di ogni comfort e climatizzazione, ospita 150 posti a sedere (all’interno, NON raccomandiamo abiti da mare e prettamente estivi, attenendoci ai 22° prestabiliti per eventi estivi all’interno).

Nell’ atrio esterno per il relax, situato tra l’auditorium e il Caffè Letterario, troverete anche lo store de: “ I Luoghi dell’Anima ”, uno shop anche con libreria e riviste per la soddisfazione di tutti i lettori e affezionati delle materie da noi divulgate.

Nella pausa pranzo, abbiamo previsto un menù (onnivoro oppure vegetariano) preparato appositamente per gli intervenuti provenienti da ogni parte d’Italia, offrendo il meglio della ristorazione locale, e il meglio della nostra accoglienza per tutti i partecipanti durante ogni momento che corroborerà l’XCongress 2022.

La sala dell'Auditorium Petruzzi di Pescara, in un'immagine relativa all'edizione del congresso nell'anno 2009

La sala congressi “Petruzzi” è situata in Via delle Caserme 24, nel cuore di “Pescara Vecchia”, in un posto nevralgico della città, raggiungibilissimo anche a piedi!  

-         1 solo chilometro dalla stazione ferroviaria centrale (Pescara Centro) e fermata di tutti i bus turistici (locali e non)

-         meno di 10 minuti di auto o bus dall’aeroporto

-         per chi viene in automobile, a soli 100 metri dal raccordo autostradale (“asse attrezzato”) a scorrimento veloce.

-         a 3 minuti dalla spiaggia e stabilimenti balneari

-         di fronte alla golena del fiume Pescara

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE – ISCRIZIONE

Per partecipare all’XCongress 2022 è necessaria una preventiva prenotazione.

La quota di donazione per iscriversi è di soli €30 a persona.

GLI INTERESSATI POSSONO RICHIEDERE L’ISCRIZIONE, INVIANDO UNA RICHIESTA AL NUMERO: 347 766 0158 (via Whatsapp oppure via Telegram), o anche all’indirizzo di posta elettronica: pinomorellix@gmail.com

PRANZO

È altresì consigliata una prenotazione per l’eventuale partecipazione al pranzo collettivo presso l’attiguo Ristorante-Caffè Letterario “5Sensi”. Contattateci sempre al numero per le info/iscrizioni al congresso: 347 7660158

PERNOTTAMENTO

Essendo in alta stagione, ed essendo la città di Pescara un’affollata e nota mèta turistica, l’offerta di hotel, alberghi, appartamenti e b&b è davvero notevole.

Potrete utilizzare i principali motori di ricerca per individuare (su Pescara o le vicine Montesilvano e Francavilla al Mare) la vostra struttura ideale per il soggiorno preferito.

Ricordiamo che questo sito internet è l’unica voce ufficiale dell’XCongress, per tutti gli aggiornamenti in continuo sviluppo, fino al giorno del congresso.

E’ disponibile anche un evento Facebook.

Seguite gli aggiornamenti fino al 21 Agosto!

ATTENZIONE!

Abbiamo anche organizzato un evento extra e concomitante all’XCongress, che si terrà sempre a Pescara, Sabato 20 Agosto, alle ore 20,56, ovvero al tramonto. Ivan Ceci intratterrà tutti con i meravigliosi, profondi e melliflui suoni dei Flauti Nativi Americani, attraverso una meditazione che introdurremo in occasione di questa speciale serata.

Il flauto nativo americano è uno strumento musicale unico nel suo genere, che si riconnette alla tradizione spirituale dei Popoli Nativi del nord America.
Il suo suono evocativo e avvolgente esprime direttamente il linguaggio dell’anima e della sua profonda connessione con tutti gli elementi della natura e del cosmo. Durante l’incontro, Ivan Ceci terrà una sessione di meditazione sonora suonando alcuni dei migliori flauti in stile nativo americano prodotti da artigiani di diversi paesi. Sarà un’occasione unica per avvicinarsi alla storia, ai suoni e ai segreti di questo magico strumento e soprattutto agli enormi benefici che l’ascolto e la pratica apportano al benessere psicofisico dell’individuo.

La meditazione si terrà sulla spiaggia libera della Madonnina, proprio sotto il Ponte del Mare sulla riviera pescarese! Per partecipare, non occorre prenotare.

La serata è a ingresso libero.

Grazie per l’attenzione

NUOVO SEMINARIO DI CAMPANE TIBETANE IN ABRUZZO! UNA CAMPANA E’ TUTTA PER TE, DA RIPORTARE A CASA…

SEMINARIO SPIRITUALE Teorico e Pratico

“TIBET PRANA” condotto da PINO MORELLI

Suoni Terapeutici delle Campane Tibetane

SILVI MARINA (ABRUZZO, A 5 MINUTI DAL CASELLO AUTOSTRADALE “PESCARA NORD CITTA’ SANT’ANGELO) 22 MAGGIO 2022

 Perché avere una Campana Tibetana? Perché è uno strumento essenziale per ’auto-trattamento, soprattutto in questi periodi particolari, in cui è fondamentale l’approccio con il riequilibrio energetico e vibrazionale di ognuno di noi!

INTRODUZIONE

Da migliaia di anni, l’antica filosofia indiana spiega che siamo esseri spirituali eterni e multidimensionali e, in modo molto simile alla fisica quantistica, vede l’universo come una realtà in continuo movimento, in cui tutto è vibrazione. Gli elementi della Natura e i benefici sonori, influenzano il nostro campo energetico e il nostro stato di salute, creando il nostro divenire. Negli ultimi anni, l’uso terapeutico delle Campane Tibetane si è affermato popolarmente anche in Occidente, grazie anche alla medicina convenzionale che ne ha riconosciuto il valore. Solo all’inizio degli anni ’70 del secolo scorso, l’Occidente ha cominciato a comprendere quello che Pino Morelli, ideatore del “Tibet Prana”, traduce essenzialmente nel concetto di: “Messaggio del Massaggio”.

 I CONTENUTI DEL SEMINARIO

In questo seminario della durata di un giorno, esploreremo i grandi benefici degli effetti Vibrazionali nell’uso terapeutico con i Suoni Sacri delle Campane Tibetane, accompagnando ogni partecipante prima di tutto in un viaggio spirituale e pratico alla riscoperta di sé stessi, per amplificare, riequilibrare e rigenerare

la nostra energia vitale, alzando intuitivamente il livello della coscienza. “Tibet Prana”, offre una profonda forma di “guarigione” (da intendere nel filosofico senso Tibetano, “Gsowa Rigpa”) mediante la quale è possibile approcciarsi verso antiche tecniche basate sulla meditazione, sulla consapevolezza del proprio corpo, sull’educazione all’ascolto del suono e della vibrazione.